Come pulire il microonde con nient’altro che un limone

Se la vita ti dà limoni tu… puliscici il microonde.
Ebbene sì! Il limone è un ingrediente davvero perfetto per ottimizzare le nostre operazioni di pulizia in casa.
Questo prodotto risulta uno sgrassante naturale e riesce a fare con semplicità, quello che molti composti chimici riescono a fatica.

Quante volte vi siete chiesti come eliminare in maniera naturale ed efficace i residui del microonde?
Seguendo i nostri consigli riuscirete perfettamente in questa procedura, senza dover utilizzare prodotti né acquistare nulla.

Tutto quello di cui avrete bisogno sono 3 semplicissime cose, che sicuramente avrete già in casa:
1. Una ciotola per microonde
2. Un limone
3. Uno straccio per le pulizie

Come potete vedere, basta davvero pochissimo per riuscire in questa procedura.
Adesso andiamo invece ad analizzare il processo, mediante il quale otterremo la perfetta igienizzazione del nostro microonde.

– Iniziate il tutto versando mezza tazza di acqua all’interno di una ciotola o di un misurino, adatti ad essere usati nel microonde.
– Prendete il limone e tagliatelo a metà.
– Spremete il suo all’interno dell’acqua della ciotola e inserite entrambe le metà del limone al suo interno.
– Adesso mettete la ciotolina dentro il microonde e azionatelo, mantenendolo in funzione per almeno 3 minuti, oppure finché l’acqua nella ciotola non comincia a bollire copiosamente.

– Quando siete giunti a questa fase, staccate la procedura di cottura e lasciate che la ciotola permanga all’interno del microonde chiuso, e che rilasci i fumi dell’acqua. Vedrete che il vapore, misto al succo di limone avrà una perfetta funzione sgrassante che eliminerà tutte le incrostazioni e renderà davvero semplici da pulire tutte le macchie di cibo.

– Dopo che saranno trascorsi 5 minuti aprite lo sportello e rimuovete la ciotola.
– Utilizzate il panno per pulire tutto l’interno del vostro forno e vedrete che tutti i residui si elimineranno come se fossero davvero freschi.
– Se notate che qualche punto è rimasto più difficile da pulire, immergete il panno all’interno dell’acqua col limone e usando un leggero movimento, strofinate via il tutto.
In pochissimi minuti avrete un forno perfettamente pulito, disinfettato e con un magnifico profumo di limone.