Come pulire il box doccia: soluzioni pratiche per pulirlo


Il bagno è la parte della casa che accumula più batteri, sporcizia e tenerlo sempre pulito deve essere una priorità in tutte le case. Non è facile resistere alla tentazione di comprare mille prodotti colorati e chimici, che ci promettono una pulizia perfetta per le stanze della nostra casa.

Invece, dopo la lettura di questo articolo, saprete pulire e disinfettare il vostro bagno con prodotti naturali e che avete già in casa. Andiamo a vedere come effettuare nella maniera corretta la pulizia!

Pulire la doccia
Il box della doccia è uno dei punti più delicati del bagno e accumula molto sporco. In più, essendo spesso bagnato, una scarsa pulizia rischia di causare la formazione di muffe. Non disperate, tenere pulito il box doccia è più facile di quanto sembri. Dovrete servirvi semplicemente di acqua e sapone neutro, applicarli su una spugna morbida e strofinare il vetro. Sciacquate con acqua pulita e, soprattutto, asciugate con un panno morbido e asciutto. Questo metodo funziona anche con l’ammorbidente per lavatrici: prendete mezza tazza di acqua calda e mezza tazza di ammorbidente e applicatelo sul box doccia.

La vasca da bagno? Con l’aceto!
Volete far tornare la vostra vasca da bagno come nuova? Vi basterà un po’ di aceto! Per questa “ricetta” prendete un cucchiaio di aceto bianco, 200ml di alcool e 250 ml di acqua e versateli in un contenitore mischiando con cura. Ora applicate questa miscela sulla vasca da bagno strofinando e sarà come nuova.

Il bicarbonato di sodio
Questa è una soluzione valida per ogni tipo di macchia in bagno, infallibile e disinfettante. Prendete 2 cucchiai di bicarbonato di sodio, 200 ml di aceto bianco, 1 cucchiaio di alcool, 250ml di acqua calda e un cucchiaio di detersivo in polvere e mischiateli in un contenitore. Come per i due esempi di prima, applica la miscela sulle macchie e lascia agire 10 minuti. Sciacqua via il composto e la macchia non ci sarà più.

Alcool e detersivo
Bagnate l’area che dovete pulire con acqua calda e mischiate dell’alcool con un detergente neutro. Versate la miscela su una spugnetta e applicatela sulle macchie: il gioco è fatto.

Il tocco finale: cera per auto
Chi l’avrebbe mai detto che avremmo usato la cera per auto in bagno? Invece è un ottimo alleato! Applica sul box doccia la cera per auto come faresti sulla tua macchina e lascia asciugare, ripeti quest’operazione ogni 4 mesi.

Potrebbe interessarti anche: Impara come pulire le scope, addio a POLVERE e PELUCCHI!