Come pulire facilmente le monete rovinate

Tutti ogni giorno ci ritroviamo in tasca qualche moneta. Magari come resto dopo aver comprato il pane o un giornale. Molte persone le collezionano, mentre per altre sono semplicemente degli oggetti di valore, con cui acquistare ciò di cui hanno bisogno. Spesso queste si sporcano, per l’usura del tempo, l’eccessivo utilizzo o anche perché magari le abbiamo trovate per terra.

Tutti gli appassionati di numismatica sanno benissimo che le monete devono essere conservate nel migliore di modi, così che non si rovinino a causa di sporco, ruggine o germi. Oggi vogliamo suggerirvi 3 metodi per riuscire a ripulire le vostre monete, eliminando le tracce delle intemperie e del tempo.


credit: pixabay/Olichel

1. Acqua e sapone
Per sfruttare questo semplice metodo dovete semplicemente riempire un secchio o un recipiente con dell’acqua calda e inserire al suo interno del sapone per piatti. Mescolate il tutto, fino ad amalgamare bene il tutto. Inserite le monete al suo interno, facendo attenzione che non finiscano una sopra l’altra. Lasciatele in ammollo per una mezzora ed estraetele, rimuovendo l’unto da ognuna con della carta assorbente. Questo metodo è davvero facile e comodo, inoltre se le monete in vostro possesso sono d’oro o d’argento potete anche strofinarle con uno spazzolino.

2. Alcol e sale
Per sfruttare questi componenti dovrete versare 3 cucchiai di sale e un bicchiere e mezzo di alcol in un contenitore, abbastanza capiente da contenere le vostre monete. Immergetele al loro interno e lasciatele per un giorno all’interno. Se le vostre monete presentano troppe macchie, conviene allungare ad una settimana il periodo di permanenza nel composto. Dopodiché sciacquatele una ad una utilizzando dell’acqua distillata, che eliminerà le tracce della miscela. Una volta asciugate saranno assolutamente perfette.

3. Aceto
L’aceto è utilizzato in moltissime attività domestiche, e la pulizia delle monete è una di queste. Mettete le vostre monete sotto il getto del rubinetto, così da rimuovere i residui di polvere e sporco. Preparate un contenitore e versate all’interno aceto bianco e acqua in parti uguali. Mettete all’interno le monete, lasciandole immerse per 30 minuti. Rimuovetele e sciacquatele sotto l’acqua fredda. Dopo aver usato della carta assorbente per asciugare il tutto, troverete delle monete lucide e splendenti.

Queste procedure sono davvero efficaci, tuttavia dovrete cercare di seguire alcune precauzioni:
• Non pulite le monete dall’alto valore collezionistico.
• Non utilizzate prodotti chimici, che potrebbero danneggiarle.
• Non strofinatele con materiali ruvidi, che potrebbero comprometterne la superficie.
• Ricordatevi di mettere un asciugamano sotto di voi, mentre pulite le monete di valore, così se dovessero cadervi, non rimarranno danneggiate.