Come lavare i tuoi animali di peluche per farli sembrare nuovi? Ecco il trucco.

Vi siete mai chiesti come lavare i vostri peluche? Ecco due efficaci modi per lavarli senza rovinarli, uno con e uno senza l’uso della lavatrice.

Dopo aver usato questi metodi i peluche dei vostri bambini sembreranno nuovi e saranno igienizzati. Chi non ha almeno un orsacchiotto di peluche a casa a cui tiene?

Tuttavia spesso nel modo di essere conservati si riempiono di polvere.
Ecco come lavarli in lavatrice. Prima di tutto controllate l’etichetta, quelli con batterie non possono essere lavati, se non con un panno umido per la pulizia esterna.

Chiudete in una federa il vostro peluche e scegliete il ciclo di lavaggio per i capi delicati. Meglio scegliere un lavaggio a freddo.
A fine lavaggio rimuovete l’acqua in eccesso con un asciugamano.

Estraete quanta più acqua senza spremere il peluche, ancora meglio se potere lasciarlo asciugare al sole in un posto senza molta polvere.
Si può anche usare un asciugacapelli ad aria fredda per accelerare il processo di asciugatura.

Se volete pulire gli animali di peluche senza usare la lavatrice il procedimento è il seguente.

Servono un sacchetto di plastica, del bicarbonato di sodio e un pennello.

Bisogna inumidire la pelliccia del vostro peluche con un poco d’acqua, magari con uno spruzzino o anche con un panno umido. L’obiettivo è fare attecchire al pelo del giocattolo il bicarbonato di sodio dopo averlo reso umido mettetelo nel sacchetto di plastica, aggiungete un bel po’ di bicarbonato di sodio, chiudete il sacchetto accuratamente e squotete per qualche istante in modo che il peluche sia ben ricoperto.

Dopo di che lasciate l’animale di peluche in posa per almeno un giorno. 24 ore dopo estraete il peluche dal sacchetto e spazzolato energicamente per rimuovere completamente il bicarbonato in eccesso. In questo modo il peluche sarà perfettamente disinfettato e adatto ai vostri bambini.

Potrebbe interessarti anche: Dì addio alle macchie di saliva sui cuscini con questo rimedio