Come fare un efficace detergente per grassi da cucina fatto in casa

2 min


Tra gli ambienti della casa ce ne sono alcuni che hanno bisogno di una pulizia molto più accurata rispetto ad altri. Come per esempio la cucina che, a causa della cottura dei cibi, si sporca molto più facilmente in quanto grassi e residui si annidano su ogni superficie. Infatti chi è un grande appassionato di cucina sa che questo è uno dei luoghi più difficili da mantenere ben pulito, in quanto riuscire sempre a sgrassarlo al meglio non è così semplice.

Ovviamente in commercio si trovano moltissimi detergenti che sono stati creati appositamente, ma nella maggior parte dei casi sono ricchi di sostanze chimiche dannose. Inoltre questi possono portare, a causa delle loro profumazioni e dei loro agenti, a delle fastidiose reazioni allergiche.

Proprio per questo motivo abbiamo deciso di svelare una semplice ricetta che ci darà la possibilità di creare un detergente sgrassatore totalmente naturale che, con l’utilizzo di pochi e semplici ingredienti, ci aiuterà ad ottenere un risultato eccezionale.

Basterà procurarsi aceto bianco, oli essenziali, bicarbonato di sodio e succo di limone per riuscire ad ottenere un perfetto detergente dall’azione sgrassante, che inoltre aiuterà ad igienizzare tutte le superfici su cui si andrà ad utilizzare.

La prima cosa da fare è trovare un flacone con erogatore spray, successivamente versare all’interno una miscela composta da 4 parti di acqua e una di aceto bianco. Successivamente andiamo ad aggiungere una piccola quantità di bicarbonato di sodio. Per una migliore efficacia ed una profumazione finale più gradevole, andiamo ad inserire nel composto il succo di limone e qualche goccia di olio essenziale di limone o di lavanda.

Una volta che gli ingredienti saranno perfettamente miscelati non ci resterà che nebulizzarli sulle superfici interessate, strofinare il tutto e lasciare agire per qualche minuto prima di risciacquare con l’aiuto di un panno umido in microfibra.