Come fare in casa prodotti igienizzanti e disinfettanti con alcool e candeggina. Consigli utilissimi!

Disinfettare e igienizzare è importante per prevenire malattie. In questi giorni tutta la popolazione mondiale si sta iniziando a preoccupare su come igienizzare e disinfettare gli oggetti che più si usano, le superfici domestiche e tutto ciò che puo’ accumulare sporcizia e batteri. Esistono molti prodotti in commercio, ma dato che tutti ci troviamo in una situazione di quarantena, è ottimo conoscere le ricette per creare da soli prodotti che igienizzano e disinfettano.

Esistono due ingredienti potenti che ci permettono di disinfettare per bene qualsiasi superficie, si tratta di alcool e candeggina. Naturalmente questi prodotti possono essere molto aggressivi, quindi non sono adatti per i tipi di tessuti più delicati. In questi casi esistono altri prodotti, come ad esempio l’aceto o prodotti chimici appositamente creati.

Oggi vi vogliamo far conoscere 2 ricette molto utili che vi permetteranno di disinfetta ed igienizzare oggetti e superfici. Per prima cosa vi dovete munire di uno spruzzino e degli strumenti di misurazione dei liquidi, come siringhe o vasetti con i segni dei millilitri. Poiché per la giusta riuscita delle ricette bisogna misurare con esattezza le quantità.

Per preparare uno spray disinfettante da 500ml di Alcool a 70°, bisogna misurare 365ml di Alcool a 96° e aggiungere 135ml di acqua comune o distillata. Successivamente bisogna mescolare bene e posizionare il liquido all’interno di un polverizzatore spray. Aggiungete un’etichetta con la data di creazione della miscela, questa durerà un massimo di 6 mesi.

Per realizzare invece 500ml di acqua/candeggina, ottima per disinfettare, abbiamo bisogno di 20ml di candeggina (25gr per litro). La quantità esatta si puo’ misurare con l’uso di una siringa, successivamente bisogna aggiungere acqua fino ad arrivare a 500ml totali di soluzione. Ora potete mettere la miscela all’interno di un polverizzatore spray, per usarlo sulle superfici da disinfettare.

È molto importante che dopo l’applicazione sulle superfici da disinfettare, la miscela venga lasciata riposare per almeno 10 minuti, affinché si asciughi sola, senza dover passare dei panni. In questo caso la durata della miscela è di massimo 72 ore. Quindi è consigliabile creare il quantitativo che serve quando se ne ha bisogno, senza crearne eccessivamente.

Se invece volete usare la candeggina per i vostri pavimenti, potete utilizzare 250ml per un secchio d’acqua da 5 litri. Naturalmente è molto importante lavarsi sempre le mani con il sapone, quando si effettuano questi tipi di pulizie. Sia prima, che durante, che dopo! Mi raccomando!

Leggi anche: L’acqua ossigenata ha benefici miracolosi! Avrei voluto saperlo prima!