Come è finito questo furgone su questa pensilina in Bretagna?


La vita a volte presenta delle situazioni davvero strane e in certi casi al limite del concepibile, ed infatti lasciano sbigottiti chiunque si ritrovi ad osservarle. La vicenda di cui vogliamo parlarvi è avvenuta in Francia, nella regione della Bretagna.

Questa regione è famosa per gli splendidi paesaggi e la cultura, ma di recente ha lasciato stupefatto il mondo intero, per un evento alquanto insolito. Immaginate di trovarvi a passeggiare per le vie di una città e trovare sul tetto di una pensilina per autobus una macchina perfettamente “posteggiata”.

Questa assurda vicenda è avvenuta nel centro della città di Plounéventer, che si trova tra Landivisiau e Landerneau, nella parte nord del Finistère. Il veicolo in questione era un furgone bianco, che come potete immaginare, per via della sua situazione, è riuscito a fare immediatamente il giro dei social.

Molte persone che si sono ritrovate ad osservare l’immagine, hanno pensato che fosse falsa, ma le stesse autorità della gendarmeria hanno confermato la sua realtà. Sembra che questo particolare gesto sia stato realizzato da un eccentrico individuo, che già in passato si era lanciato in opere simili, distruggendo un’automobile con un menhir ad agosto di quest’anno. L’uomo non è ancora stato identificato e le ricerche nei suoi confronti sono ancora in corso.

Il veicolo è stato rimosso dalle autorità e fortunatamente né la pensilina, né eventuali passanti sono rimasti danneggiati da questa bravata. È stato rintracciato, invece, il proprietario del mezzo, che è risultato essere stato rubato ad un uomo appartenente alla comunità dei nomadi.

Anche il veicolo non ha riportato particolari danni ed è stato depositato in un garage, in attesa che il proprietario venisse a ritirarlo. Sfortunatamente nessuna persona è risultata testimone dell’evento ed è probabile che il fantomatico autore, in futuro, tenti nuovamente dei colpi simili, per attirare le attenzioni del mondo su di sé.