Come creare una “black list” di contatti a cui nascondersi quando si è online su WhatsApp


La famosa app di messaggistica istantanea, che risulta essere tra le più utilizzate su smartphone, tablet e pc, è in costante evoluzione. Stiamo parlando ovviamente di WhatsApp, che cerca sempre di migliorare le proprie prestazioni e di risultare più efficiente per gli utenti che lo utilizzano giornalmente.

C’è una novità della quale si vocifera e che presto farà capolino proprio sull’app di messaggistica e che si pensa, renderà i suoi utenti molto felici a riguardo. La nuova funzione in questione sarà una vera e propria “black list” e darà la possibilità a tutti i fruitori dell’applicazione di creare una selezione di contatti ai quali si potrà nascondere lo stato.

Da molto tempo già è possibile non rendere visibile ai propri contatti l’orario in cui è stato eseguito l’ultimo accesso e c’è anche la possibilità della rimozione della spunta blu, in modo che i propri contatti non sappiano se i messaggi sono stati letti o meno. Da qualche tempo addirittura la spunta blu è stata eliminata anche dai messaggi vocali.

Adesso le cose cambieranno anche per lo stato online. Se fino ad ora vi era la possibilità di renderlo visibile a tutti, a nessuno o solamente ai propri contatti, ora verrà aggiunta una nuova scelta. Infatti, sarà possibile selezionare l’opzione “Tutti i miei contatti eccetto”, andando così a decidere chi può vedere lo stato e chi no.

Questa particolare scelta era già disponibile nelle storie, nelle quali si può decidere a chi mostrare e a chi no; ora finalmente sarà disponibile anche tra le impostazioni generali, in maniera tale da proteggere la propria privacy al meglio.

Questo perché spesso si possono avere dei contatti nel cellulare ai quali però non si vuole far scoprire molto della propria vita ed è proprio questa nuova funzionalità che aiuterà ad avere maggiore sicurezza ed a personalizzare al meglio l’applicazione.