Chiara, avete mai visto la figlia del noto direttore d’orchestra Riccardo Muti? Sicuramente sì perchè è un’attrice.

Chi è la figlia del direttore d’orchestra Riccardo Muti? Lei è la secondogenita del direttore d’orchestra Riccardo Muti e della moglie Maria Cristina Mazzavillani. Il suo nome è Chiara ed è un’attrice cinematografica e regista teatrale.

Ricorderete il papà per l’enorme successo che lo ha reso uno dei direttori d’orchestra più famosi del mondo. Oltre alle sue performance di direttore al Teatro alla Scala, ha gestito alcune delle più grandi orchestre nei teatri di tutto il mondo. L’attrice, nonostante l’essere figlia d’arte che a volte non aiuta, è riuscita a ritagliarsi i suoi spazi e crescere professionalmente e nonostante avesse studiato canto e pianoforte, ha deciso di seguire le sue passioni formandosi come attrice al Piccolo Teatro di Milano.

Foto: Instagram/RMMusic

La figlia del direttore d’orchestra, dopo una lunga relazione con l’attore Alessio Boni, nel 2008 ha sposato il pianista francese David Fray. Tra i due fu galeotto proprio un concerto diretto dal papà di lei, Riccardo Muti. È proprio il caso di dire che la musica ha accompagnato l’incontro che ha segnato la felicità della coppia.

Proprio questo concerto, che li ha fatti conoscere, ha creato le basi per la loro relazione e la coppia è convolata a giuste nozze, allargando in seguito la famiglia, mettendo al mondo una bimba di nome Gilda. I tre attualmente vivono a Parigi e mantengono uno stile di vita totalmente lontano dai gossip e dai social network.

Infatti, nonostante la grande presenza su Instagram, l’attrice protegge la sua riservatezza e quella della sua famiglia proprio grazie ad un account privato. Tuttavia i suoi fan sono riusciti, grazie all’utilizzo dell’hashtag contenente il suo nome, a visualizzare un vasto quantitativo di immagini che la ritraggono, soprattutto in ambito lavorativo e con l’immancabile figura del padre.

Nel ruolo di attrice l’abbiamo vista in diversi film, tra cui in “La via degli angeli” di Pupi Avati, in “Come se fosse amore” di Roberto Burchielli e in Musikanten per la regia di Franco Battiato. Negli ultimi anni si è dedicata più che altro al teatro ha diretto “Le nozze di Figaro” al Teatro Massimo di Palermo e “Così fan tutte” di Mozart al Teatro San Carlo di Napoli con alla guida dell’Orchestra il padre Riccardo.

LEGGI ANCHE: Sophia Loren, il suo primo figlio Carlo Ponti Jr è un noto direttore d’orchestra. Eccolo insieme alla mamma.