C’è posta per te: Grande inizio per Maria De Filippi. Ecco chi sarà il super ospite della prima puntata del 2020

Torna l’11 gennaio prossimo il seguitissimo format di Maria de Filippi, “C’è posta per te”.

I fan possono tornare a vivere le emozioni di sempre nello show che nel corso degli anni, grazie anche all’abile conduzione di Maria, ci ha fatto vivere sensazioni diverse.

Foto: Instagram/C’è posta per te

Quest’anno, l’edizione si prospetta sempre molto più interessante e ricca di personaggi famosi che animeranno lo studio della trasmissione, puntata dopo puntata.

E manca veramente poco per conoscere le storie dei protagonisti di questa stagione che si ameranno di nuovo, faranno pace, si lasceranno male e via dicendo.

Nello spot promo del programma vengono mostrati personaggi dell’anno scorso come Gerry Scotti, Claudio Amendola, e tanti altri. Ma non solo vip del mondo dello spettacolo italiano, ma anche star internazionali: possiamo notare infatti, l’attrice Julia Roberts, o artisti come Ricky Martin.

Ma chi sarà l’ospite della prima puntata? Beh, è presto detto, si tratta infatti del famosissimo Johnny Depp, uno degli attori più amati a livello mondiale, grazie ai film culto come “Blow”, “Pirati dei Caraibi”, “Alice in Wonderland” e tanti altri.

L’attore sarà ospite del programma e non sappiamo ancora chi sarà il fortunato che potrà abbracciarlo, toccarlo, baciarlo.

Ad allietare la serata anche l’attore di origini turche Can Yaman. Questo e tanto altro nella prossima puntata d’esordio del famoso show condotto da Maria de Filippi.

In casa Mediaset le emozioni non finiscono mai e programmi come “C’è posta per te” sono ormai una garanzia capace di coinvolgere e di incollare allo schermo milioni di spettatori.

Siamo convinti che anche quest’anno avverrà lo stesso. E chissà quanti di noi spenderanno lacrime e sorrisi di fronte al televisore, come sempre, anche questa stagione.

Potrebbe interessarti anche: Uomini e donne. Ecco le coppie nate davanti Maria De Filippi, che coroneranno il loro amore con un matrimonio nel 2020