Capelli grassi? Ecco come evitare il grasso nel cuoio capelluto. 8 trucchi utili!

Vivi anche tu una lotta continua con i tuoi capelli? Quando li lavi per un giorno rimangono puliti e leggeri ma nell’arco di una notte ritornano come prima? Provi anche tu la noia di dover tenere i capelli sempre legati e noi poterti mai permettere mosse da pubblicità di shampoo? Se hai risposto sì a tutte queste domande allora sappi che con questo articolo i tuoi problemi svaniranno.Qui di seguito ti elenchiamo ben otto trucchi da adottare per liberarti dal cuoio capelluto grasso!

Inoltre, non dimentichiamo il tempo che viene perso per lavare ogni due giorni i capelli, e tutti quei prodotti e l’acqua consumata!
Metti fine a questa schiavitù e segui i consigli che ti daremo, vedrai come ne risentirà in positivo la tua vita!

Se anche tu vivi in funzione dei tuoi capelli e devi ritagliarti interi pomeriggi o serate per lavarli e rilavarli in continuazione fai qualcosa per te, metti un punto a questa situazione. Seguendo i nostri otto semplici consigli ridarai vivacità e lucentezza naturale ai tuoi capelli, e non dovrai più rinunciare a niente perché servirà lavarli molto di meno.

Sappi che con costanza e semplicità puoi riabituare i tuoi capelli a non produrre così tanto sebo senza usare prodotti chimici o altre strane sostanze che rischiano di rovinarti la pelle. Nonostante ciò, consulta sempre il dermatologo per un parere più specifico, anche prima di mettere in atto questi trucchi. Il parare medico è sempre il miglior modo per risolvere un problema del nostro corpo.

1) Aggiungi sale allo shampoo
La soluzione ai tuoi capelli grassi potrebbe essere il sale. Strano ma vero, due cucchiai di sale sciolti con cura nel vostro shampoo. Se riesci a trovare un sale ricco di magnesio è ancora meglio, i tuoi capelli ti ringrazieranno!

2) Usa uno shampoo a secco
Potrebbe sembrare banale dirlo, ma è importante: scegliete con cura lo shampoo e optate per quello più adatto ai tuoi capelli. Esistono molte varietà per capelli folti e grassi, troverai senza dubbio quella che fa per te. Un’altra ottima idea potrebbe essere l’utilizzo di shampoo a secco, che ti permetterebbe di ridurre la frequenza dei lavaggi. Infatti, se hai il problema dei capelli grassi non serve lavarli ogni giorno, la situazione peggiorerà. Puoi trovare lo shampoo a secco in ogni supermercato, o anche online. Applicalo sui capelli e lascialo agire qualche minuto, vedrai che i capelli ne assorbiranno la maggior parte

3) Una soluzione d’emergenza
Se non si ha a disposizione lo shampoo secco, si può provare a ridurre l’effetto del grasso sui capelli con il borotalco, oppure con delle salviette imbevute d’alcool.

4) Lavarli con meno frequenza
Come detto in precedenza, lavare i capelli può fare l’effetto opposto, rendendo i capelli ancora più grassi. Infatti, i nostri capelli tendono a riempirsi di sebo come “protezione” nei confronti dei continui lavaggi ai quali li sottoponiamo. Inizialmente potrà essere spiacevole convivere con i capelli grassi per qualche giorno, però vedrai il risultato dopo un po’ di tempo.

5) Non far arrivare il balsamo fino alle radici
Se i tuoi capelli sono grassi, significa che le ghiandole sebacee alla base dei capelli producono molto sebo. Applicando il balsamo sul cuoio capelluto si stimolano le ghiandole a produrre ancora più grasso, sporcando i capelli.

6) Non piastrare i capelli
Lascia i tuoi capelli prendere volume e non piastrarli. Si sa che i capelli ricci sono meno grassi rispetto a quelli lisci: non piastrare i capelli.

7) Raccogli i capelli
Non è una soluzione, ma sicuramente può essere un modo per non sentirsi più a disagio a causa dei propri capelli. Raccogli i tuoi capelli con un elastico, nascondendo così le parti più grasse.

8) Usa lo scrub per capelli
Un prodotto eccezionale per ridurre la quantità di sebo sui propri capelli è lo scrub. Esattamente come funziona per ogni altra parte del corpo, lo scrub rimuove perfettamente il grasso in eccesso.