Bastano 2 ingredienti per avere la lavatrice pulita e profumata

Quante volte ci siamo trovati di fronte a una lavatrice sporca, difficile da disinfettare e rendere linda e pinta come invece desideriamo. Ecco, ci affidiamo a mille prodotti diversi, magari commerciali, acquistati a caro prezzo al supermercato, e alla fine non riusciamo ad ottenere il risultato che ci siamo preposti e immaginati.

Con l’articolo di oggi, invece, vogliamo darti una serie di soluzioni interessanti che siamo sicuri saranno in grado di cambiarti la visione della pulizia non di poco. Ecco, hai mai pensato di usare, per la pulizia della tua lavatrice, proprio del lievito? Si tratta di un metodo geniale che dovremmo provare subito, ne va del nostro bene e della pulizia della nostra casa.


credit: Youtube/Cookist

Ma come fare? per prima cosa abbiamo bisogno di un po’ di ingredienti che ci sarà molto facile reperire, provare per credere: spazzolino, lievito, aceto e sapone.
Ecco, li abbiamo tutti, sì? D’altronde chi non li possiede già nelle proprie abitazioni. A questo punto prendiamo il vassoio del detersivo dalla lavatrice e puliamolo molto bene, fin nelle più oscure profondità con uno spazzolino da denti.

Ora prendiamo un po’ di aceto che possiamo versare nella lavatrice e andiamo a pulire il sigillo di plastica che si muove intorno lo sportello. Ecco, a questo punto, non dobbiamo far altro che sciogliere il lievito nell’aceto. Versiamo quindi il liquido nel cestello della lavatrice e puliamo nel modo migliore.


credit: Youtube/Cookist

Certe volte, non ci rendiamo conto che con un po’ di ingegno possiamo ottenere risultati incredibili che invece non sarebbero replicabili con prodotti di uso commerciale. Non vi resta che provare questo metodo in prima persona, siamo sicuri che anche voi ne avrete enormi benefici. D’altronde perché non provarlo almeno una volta? Concedetevi una possibilità e forse il vostro modo di pulire la lavatrice potrebbe cambiare alla grande.