Bambina salvata in mare aperto da un traghetto. Era sola sopra un galleggiate ad unicorno (VIDEO)

Durante una giornata di Agosto, nei mari della Grecia, i turisti e i membri dell’equipaggio a bordo di un traghetto hanno assistito ad una scena da non credere. Mentre la loro imbarcazione proseguiva il suo percorso, hanno notato una sagoma che vagava sulla superficie del mare, in mezzo al nulla. In un primo momento nessuno riusciva a capire di cosa si trattasse, ma quando hanno realizzato cosa stava accadendo tutti si sono fortemente allarmati.

Una bambina, a bordo del suo salvagente, era dispersa in alto mare, lontana chilometri e chilometri dalla riva. Tra il panico generale delle persone, i membri dell’equipaggio si sono adoperati per salvarla. Hanno notato che il vento e le maree stavano spingendo il salvagente della bimba verso il loro traghetto. Così hanno deciso di abbassare la rampa dell’imbarcazione e non appena la bambina ha iniziato ad essere abbastanza vicina alla barca, si sono fiondati a recuperarla.


credit: Facebook/Unió De Mossos Per la Constitució

Non era ben chiaro cosa ci facesse lì nel bel mezzo del nulla, e da quanto tempo fosse lì. Probabilmente la causa è da ricercare nelle correnti marine, che nel giro di un paio d’ore sono in grado di trasportare un oggetto da riva fino a chilometri lontano. Quel che è sicuro è che la colpa sia stata di qualche genitore negligente che ha tolto per un attimo gli occhi dalla propria figlia fino al consumarsi della vicenda.

Fortunatamente la bambina era del tutto illesa, dopo il salvataggio, a parte un po’ di spavento. I genitori sono stati contattati e rintracciati poco dopo, e la bimba è ora al sicuro. Anche se tutto alla fine è filato per il meglio, i genitori hanno ricevuto una bella strigliata da parte delle istituzioni. A seguire vi proponiamo le immagini nitide del salvataggio, riprese da uno dei turisti a bordo del traghetto.

LEGGI ANCHE: L’emozionante danza di Cenerentola di papà e figlia fa commuovere tutti [VIDEO]