Il ballo commovente di un giovane con sua nonna affetta da Alzheimer fa piangere milioni di persone

Per molti, dopo i nostri genitori le cose più preziose che si possono avere nella vita sono i nostri nonni. Quelle persone che sanno solo dare amore e attenzione, che non si stancano di chiedere se hai già mangiato, se state bene, se possono fare qualcosa per voi. I nonni sono decisamente degli angeli!

Per Jarryd Stoneman, un giovane ragazzo che vive in Nuova Zelanda, la nonna è tutto. Per questo godere ogni istante che passa con lei è qualcosa di grandioso. L’amore che i nipoti provano per i nonni e viceversa è qualcosa di benedetto. Il prendersi cura l’uno dell’altro non può che far bene all’anima.

La nonna di Jarryd, la signora Katie Thomas, affetta da Alzheimer, come spesso accade in questi casi, dimentica la maggior parte delle cose e a tratti riconosce i suoi parenti. I suoi familiari e soprattutto suo nipote Jarrys se ne prendono cura. Insieme riescono ancora a divertirsi.

Qualche anno fa, quando la nonna aveva 93 anni, Jarryd ha voluto registare un video con la nonna. Un video che ha fatto commuovere non solo i familiari, ma anche tutti quelli che lo hanno visto.

Nel filmato che è stato anche condiviso sui social, i due, nonna e nipote si apprestano a ballare. Jarryd ha rivelato che la nonna amava la musica. Ecco perchè una mattina come altre il nipote dopo aver acceso la radio, ha invitato la nonna a ballare. I due hanno ballato la canzone di Lukas Graham dal titolo “7 years”

Il video è stato condiviso più di 60.000 volte ed è stato visualizzato più di 15 milioni di volte. Siamo sicuri che appena lo vedrete, anche il vostro cuore si scioglierà.

Jarryd è felice di prendersi cura della nonna, lei si prendeva cura di lui quando era piccolo. Secondo il ragazzo “Le persone dovrebbero prendere tutto il tempo possibile per godere dei nonni mentre ancora li abbiamo”, e come dargli torto.

Total
4K
Shares
Related Posts