Avete mai visto le Sorelle di Caterina Balivo? Sarah e Francesca le somigliano pochissimo, ecco chi sono e cosa fanno

Caterina Balivo è una delle conduttrici più amate dal pubblico italiano. Nei suoi tanti anni di carriera ha raggiunto una forte popolarità grazie alla splendida professionalità che mette in trasmissione.

Il suo sorriso e la sua simpatia la rendono veramente una persona speciale, caratteristiche che se unite alla sua bellezza mediterranea mostrano immediatamente la chiave del suo successo nel panorama del mondo dello spettacolo.

La Balivo è nata a Napoli nel 1980 e ha due sorelle più piccole, Francesca e Sarah. La prima è una pediatra e conduce una vita abbastanza lontana dai riflettori, la seconda invece è più abituata alla mondanità.

Sarah è un architetto professionista e da due anni ha un blog “2 biscotti nel tè”. Sarah attualmente è una designer che si è specializzata nell’assetto dei set.

Visualizza questo post su Instagram

W la mamma!!!

Un post condiviso da Dottoressa Francesca Balivo (@francescabalivo) in data:

Determinata e forte come la sorella maggiore, oggi ha anche realizzato il sogno di creare un marchio di scarpe, chiamato Madame Cosette, brand raffinato, elegante, e di qualità.

Sarah si è sempre detta una persona caparbia, solare, briosa e ritiene che il marchio incarni queste caratteristiche. I rapporti fra lei e Caterina sono ottimi e sui social non mancano di mostrare il loro legame con foto, dediche e via dicendo.

Anche Francesca ha un ottimo rapporto con le altre due ma per ovvi motivi ha una vita più riservata anche se spesso ha partecipato al programma Detto Fatto, quando era proprio Caterina a condurlo, aiutando a risolvere i problemi delle mamme con i figli.

Sarah è bionda ed è molto simile di viso a Caterina, Francesca rispecchia molto più i colori scuri della sorella maggiore. Sono veramente bellissime tutt’e tre e la determinazione, oltre la bellezza, è un altro tratto distintivo di famiglia.

Insomma, quando si costruisce quella alchimia perfetta in famiglia, il resto arriva di conseguenza. La famiglia di Caterina è un bellissimo esempio di tutto questo.