AUTOVELOX: buone notizie per gli automobilisti italiani. Ecco quando la multa non è valida.

Novità sul fronte Autovelox: da oggi la sola presenza del cartello indicativo non è più sufficiente ma è necessario che l’autovelox sia ben visibile.

La Corte di Cassazione, con ordinanza numero 6407, ha stabilito questa novità non più strumento a bordo strada o solo cartello, adesso è necessario che sia la pattuglia che lo strumento siano in bella vista.

È se l’autovelox è il più temuto strumento inerente alle multe che ostacola la serenità degli automobilisti é pur vero che le multe emesse in seguito alla violazione della velocità non sempre vengono pagate a causa del l’ambiguità burocratica ad esse legate.

L’ennesima novità del capitolo arriva con ordinanza numero 6407, emessa dalla VI Sezione Civile e pubblicata il 5 marzo scorso, nella quale si afferma che affinché una multa fatta con l’autovelox sia valida non basta che la postazione con il dispositivo apposito sia posizionata a bordo strada o sia preceduta dal cartello di segnalazione previsto dalla normativa ma è necessario sia il dispositivo sia la pattuglia siano presenti sul posto, in maniera ben visibile in modo che gli automobilisti che con i loro veicoli procedono sulla carreggiata li vedano chiaramente.

La questione emerge presso il Tribunale di Livorno, come riportato da dirittoegiustizia.it, dove è stato valutato un caso in cui il cartello di avviso della postazione era stato posto a distanza regolamentare ma non era chiara la visibilità del dispositivo e della pattuglia.

La Corte di Cassazione quindi facendo riferimento anche un precedente pronunciamento nello stesso ambito, ha sottolineato come la norma di cui all’art. 142 comma 6 bis C.d.S. specifica che “le postazioni di controllo per il rilevamento della velocità devono essere ben visibili”.

La visibilità della postazione di controllo per il rilevamento della velocità è dunque una conditio sine qua non in ambito legislativo per poter rilasciare una sansione.

E voi conoscevate già queste nuove leggi per quanto riguarda gli autovelox? Avete mai avuto problemi con loro?

Cosa ne pensate di questi nuovi cambiamenti? Fateci sapere i vostri pensieri tramite l’apposita sezione dei commenti, quello che avete da dire ci interessa.