Autista di un bus per diversamente abili si vendica di una donna parcheggiata illegalmente in un parcheggio per disabili di un ristorante

Vi è mai capitato di soffermarvi davanti ad un parcheggio auto per disabili e non sentire la tentazione di approfittare, anche solo per qualche minuto, di quel posto auto?
Sebbene molte persone abbiano questa tentazione, quasi tutti riusciamo a resistere all’impulso di togliere, a chi ne ha bisogno, un posto che spetta a lui di diritto.

Alcuni invece, magari per eccessiva fretta o altri motivi, non riescono a resistere e sfruttano come parcheggio un posto che non gli spetta affatto. Recentemente una donna è stata ripresa in un video, mentre parcheggiava, con il suo veicolo, davanti ad un ristorante, in un parcheggio riservato a persona con disabilità.


credit: Youtube/National Geographic

Tuttavia, sembra che non fosse affatto abilitata all’utilizzo di quel parcheggio. Proprio in quel frangente, un autista di autobus, che collabora con il National Geographic, stava passando in quell’area e la sua “qualifica” è punire coloro che non rispettano i parcheggi per le persone dotate di problemi fisici.

Dopo aver individuato il parcheggio illegale della donna, davanti al ristorante, ha deciso di posteggiare il veicolo in attesa del suo arrivo. Quando la proprietaria dell’auto è uscita dal ristorante, il conducente ha cominciato a scaricare i suoi passeggeri disabili, nel modo più lento che potesse fare.


credit: Youtube/National Geographic

Dato che l’auto della donna era bloccata dall’autobus, ovviamente non poteva andarsene. La donna sembra davvero impietrita dalla scena e l’unica cosa che riesce a dire è un melenso “mi dispiace”. C’è voluto davvero tanto tempo per scaricare tutti i disabili dall’autobus e la donna è stata costretta ad aspettare molto tempo.

Probabilmente avrà risparmiato sulla ricerca del parcheggio, ma questa lezione dovrebbe servirle per il futuro.Il video è stato caricato sui social proprio nei canali di National Geographic è ha rapidamente fatto il giro del mondo, diventando virale.


credit: Youtube/National Geographic

Milioni le visualizzazioni e i commenti che indicano che si dovrebbe fare molto di più nei confronti di questi “furbetti”, che approfittano di ciò che per altri è un diritto. Speriamo che questo video faccia da monito e rappresenti una esortazione a rispettare le regole del vivere civile.