126 metri in caduta libera mentre proverete la realtà virtuale

Gettati per 126 metri in caduta libera ed immersi nella realtà virtuale, questa è una delle ultime attrazioni di un particolare luna park.

Si sa che nel nostro secolo la tecnologia fa passi da gigante in tempi estremamente brevi.

Una novità brevettata negli ultimi anni è la diffusione di strumenti di realtà virtuale che ci permettono di vivere scenari iperrealistici e mozzafiato.

La realtà virtuale tocca di continuo nuove frontiere, dagli scenari horror a quelli fantasy a quelli sportivi.

Questa nuova tecnologia permette di immergerci in mondi che talvolta neanche esistono e di vivere esperienze uniche ed emozionanti.

Se qualche anno fa per divertirvi andavate al luna park e il massimo dell’adrenalina erano delle tortuose montagne russe, per i più coraggiosi, oggi non è più così.

In alcuni parchi divertimenti come i Six Flags Great Adventure degli Stati Uniti d’America, in New Jersey potrete sommare all’avventurosa esperienza delle montagne russe, anche quella della realtà virtuale, mentre vi gettate in una caduta libera di 126 metri.

I coraggiosi clienti che decidono di esperire questa nuova attrazione, salgono in cima alla giostra Drop of Down e nel frattempo vengono omaggiati di speciali occhialini per la realtà virtuale.

Questi simuleranno un mondo fantastico, ma iperrealistico caratterizzato da una guerra contro spaventosi ragni mutanti e sparatorie violente da un elicottero in volo.

Questa scena viene simulata mentre salgono in alto, fino a 126 metri di altezza per poi cadere in picchiata a 140km/h in soli 6 secondi.

Diversi sono i giochi presenti all’interno del parco americano capaci di dare un’estrema botta di adrenalina e far passare una giornata indimenticabile come ad esempio il Cyborg Cyber Spin

A voi piacerebbe provare questo tipo di attrazioni o non fanno per voi?