Abitudini mentali che devi eliminare per cambiare la tua vita


Tutti, prima o poi, attraversiamo dei periodi che ci fanno desiderare di cambiare qualcosa del nostro modo di essere. Spesso ci si ritrova a pensare come riuscire a diventare una persona pienamente realizzata, ma non tutti sanno qual è il giusto percorso da seguire.

Le azioni che svolgiamo quotidianamente hanno un grande impatto su di noi e anche il “modo” con cui le eseguiamo ha una grande importanza. Se volete iniziare al meglio un periodo di cambiamento dovete assolutamente eliminare determinate abitudini mentali, in modo da raggiungere delle variazioni significative.

credit: @calebthetraveler via Twenty20

1 Autodistruzione
Bisogna smettere di piangersi addosso per gli errori commessi durante la nostra vita, che non fanno altro che rallentarci e frenarci. Questi pensieri sono solamente un prodotto della nostra immaginazione e bisogna invece cercare di concentrare la propria attenzione sulle circostanze positive che la vita ci può offrire.

2 Non esiste una verità assoluta
Tutto quello in cui crediamo ciecamente è solamente un’interpretazione dettata dal nostro inconscio. Quello che per noi è assolutamente vero, per altri più essere decisamente falso.
Bisogna tentare di raggiungere una certa autocoscienza delle verità, e cercare di accettare la naturalezza delle circostanze.

3 Eliminate il senso di colpa.
Molte persone tendono ad incolpare se stesse, per certi fallimenti o per aver esplorato aree della vita che si possono definire come “proibite”. Troppo spesso ci limitiamo in determinate esperienze, solamente per la paura che altre persone potrebbero ritenerle inadeguate. Questa sensazione si trasforma in una vera tortura della privazione, che impedisce di godersi appieno dei piaceri della vita. Rimuovete il senso di colpa e riuscirete ad apprezzare di più tanti aspetti dell’esistenza.

4 Cercare l’approvazione
Troppe volte, si svolgono determinate azioni, solamente con lo scopo di ricevere l’approvazione degli altri. Ricordate che la vita è una sola e che dovete agire secondo i vostri ideali e non in base a quelli delle persone che vi circondano.

credit: @CassMcD via Twenty20

5 Paura del cambiamento
Questa fase è forse la più difficile da affrontare. Per troppi individui, la paura dell’ignoto è qualcosa che influenza le esperienze, le scelte e le decisioni. Spesso è più facile accettare ciò che si conosce, piuttosto che correre dei rischi, lanciandosi in qualcosa di incerto, anche se promette di migliorare la nostra vita. Bisogna accogliere il cambiamento ed abbandonare completamente le sensazioni che ci obbligano a resistergli, così da adattarlo perfettamente alla vostra vita.