«Abbiamo Vinto, Siamo Ricchi!». La moglie fa spese pazze spendendo tutto, ma il Gratta e Vinci era un pesce d’aprile

Accade ad Ancona, sembra assurdo ma è tutto vero.

Lo scherzo è bello quando dura poco, meglio evitare di fare scherzi prolungati, le conseguenze potrebbero essere davvero inaspettate. Come è accaduto questa volta ad una coppia di Ancona.

Lo scherzo è durato una giornata intera, la vittima ha avuto il tempo di spendere tutti i suoi soldi in vestiti, profumi e accessori costosissimi.

Sicura che il compagno avesse detto la verità, si è dedicata allo shopping compulsivo, spendendo un vero patrimonio. Naturalmente non aveva detto niente al marito.

Ha strisciato la carta decine e decine di volte, tra boutique e gioiellerie, come se ormai fosse diventata milionaria.

Alla moglie la foto di quel gratta e vinci vincente sembrava proprio vera, non si aspettava fosse tutto un pesce d’aprile.

Era stato anche il tono di voce del fidanzato che l’aveva convinta che tutto fosse vero.

“Tieniti forte amore: ho vinto 50 mila euro, stasera andiamo a cena”, una notizia da non credere quella lanciata dal fidanzato.

Avrebbe fatto bene a dubitare o almeno a guardare il giorno in cui si trovavano.

Infatti il tutto era solamente un pesce d’aprile, e lei ci era cascata in pieno.

Dopo la notizia però non si è fatta nessuna domanda, ed è uscita a sperperare i suoi soldi come se non ci fosse un domani, peccato che la vincita non era vera.

Non poteva organizzare un pesce d’aprile peggiore, ha giocato davvero un brutto scherzo alla sua meta. La notizia è stata riportata in primis dal Corriere Adriatico, ma in pochissime ore ha fatto il giro del web.

Lo scherzo era stato organizzato alla perfezione, la chiamata, il selfie con il bigleitto in mano spedito per Whatsapp, insomma era facile crederci.

Chissà la reazione al momento della scoperta della verità. Sicuramente il pesce d’aprile più riuscito dell’anno, non credete

Total
416
Shares
Related Posts