9 modi per sostituire lo zucchero in modo naturale

Lo zucchero è un alimento base e goloso per addolcire e preparare molte ricette. È presente nella nostra vita di tutti i giorni è rende “più dolci”, tanti momenti.
Tuttavia, lo zucchero che troviamo nelle confezioni è un prodotto lavorato, infatti in natura non si presenta col colore bianco candito con cui siamo abituati a vederlo.

Questi processi di lavorazione gli fanno perdere gran parte delle sue proprietà nutritive, e diventa anche nocivo per la nostra salute.
È infatti il principale responsabile di patologie come l’obesità, il diabete e l’iperglicemia.

credit: pixabay

Tuttavia esistono degli alimenti che riescono a sostituirlo perfettamente, senza creare problemi al nostro organismo.
Volete sapere quali?

1. Zucchero di canna
Questo è il sostituto più conosciuto dello zucchero. È molto più scuro rispetto al classico e si ritrova in due versione. Una integrale e una leggermente raffinata. Tra le due conviene sempre optare per la prima versione, perché subisce una minore lavorazione.

2. Zucchero di cocco
Questo prodotto deriva dalla linfa della palma da cocco. Il suo sapore è leggermente più dolce rispetto allo zucchero di canna. Ha le stesse calorie del normale zucchero ma non è raffinato, quindi on comporta un innalzamento dell’indice glicemico.

3. Fruttosio
Il fruttosio è un dolcificante naturale, che si trova nella frutta. Può essere usato per sostituire lo zucchero in qualsiasi preparazione ma valutandolo all’incirca il 20% in più rispetto al normale zucchero. Quindi se un prodotto richiede l’utilizzo di 100 grammi di zucchero, dovrete solamente usare 80 grammi di fruttosio.

4. Miele
Il miele non solo è un eccellente sostituto dello zucchero, ma è un alimento energetico naturale dalle molteplici proprietà benefiche. Anche in questo caso, nelle preparazioni, bisogna ridurre il quantitativo del 20%.

5. Malto
Questo prodotto deriva dalla germinazione di mais o orzo e dolcifica meno rispetto allo zucchero semolato ma può risultare un ottimo sostituto nella preparazione di bevande e biscotti. Usate il 50% di dose i più rispetto alla dose consigliata di zucchero.

credit: pixabay

6. Melassa
Questo prodotto deriva dalla lavorazione dello zucchero bianco e di canna. Ha una consistenza liquida e un fortissimo potere dolcificante. Usatene 80 grammi per ogni 100 di zucchero.

7. Sciroppo di mele o uva
Questo prodotto si ricava dalla fermentazione di questi frutti, dai quali si ricava il succo. Lo sciroppo ricavato è ottimo per la preparazione di dolci fatti in casa e anche in questo caso il dosaggio rispetto allo zucchero normale deve essere diminuito di circa il 20%.

8. Sciroppo d’acero
Questo prodotto è molto utilizzato in alcune preparazioni, come per i pancake ed è molto famoso oltre oceano. È un prodotto ricco di ferro, vitamine e saccarosio. Il suo sapore ricorda il miele ed è ottimo per sostituire lo zucchero nella preparazione di dolci.

9. Stevia
Questa pianta, di origini sudamericane è un dolcificante molto potente e può essere consumato anche da chi soffre di diabete. La stevia dolcifica fino a 300 volte in più rispetto allo zucchero semolato, grazie ai suoi principi attivi ed è ottimo per preparare bevande o ricette. Una sua caratteristica speciale è che è priva di calorie.