8 consigli per la pulizia del bagno, il tuo bagno sembrerà impeccabile

Pulire il bagno è una delle operazioni più complicate di tutte, bisogna che sia sempre lindo e pinto per evitare che possano proliferare batteri e funghi.

Oggi vi consigliamo alcuni rimedi casalinghi che saranno di grande utilità per le vostre operazioni.

Vediamoli insieme

1. Per prima cosa mescoliamo bicarbonato, olio essenziale a nostra scelte, acido citrico, aceto, acqua ossigenata. Poi riponiamo il tutto in un contenitore, la miscela va versata a piccole dosi nel water, lasciandogli il tempo di agire.

2. Dai tempo al tempo, apriamo il water e versiamo un po’ di aceto, abbastanza spesso che il bagno sia sempre ben pulito.

3. Mescoliamo in un flacone vuoto: acqua, ammoniaca, alcol e detergente per la cucina. Possiamo adoperarlo sulle pareti del water. E sarà tutto pulito. È ottimo anche per altri tipi di superfici.

4. Mettiamo un po’ di aceto su un panno e puliamo così i rubinetti.

5. Bicarbonato e aceto. Passiamo la soluzione così mixata sulle piastrelle. Possiamo anche aiutarci con uno spazzolino da denti. Tutto sarà pulito come fosse nuovo.

6. Le tende nei bagni accumulano sempre sporco e batteri. Possiamo lavarle con una tazza di aceto, mezza di detersivo e alcuni asciugamani che favoriscono l’attrito.

7. L’odore di sporco è troppo forte? Bene allora usiamo una soluzione di bicarbonato, succo di limone e aceto. L’odore andrà via in un baleno.

8. Ricorda sempre di programma ogni passaggio per la pulizia del tuo bagno.

A volte anche fare una semplice lista che racchiude l’elenco dei prodotti da acquistare e usare può essere veramente fondamentale per la pulizia di tutto. Non temere, la pulizia degli spazi più ostici, sarà così un gioco da ragazzi.

LEGGI ANCHE: Segreto per dire addio alla sporcizia – Come fare la crema detergente per la casa