7 motivi per consumare lo zenzero più spesso

I migliori nutrizionisti affermano che è vero il detto secondo il quale siamo ciò che mangiamo. Quando si tratta di cibo si deve pensare a mangiare in maniera consapevole, dando la priorità ad alimenti nutrienti ed antiossidanti.

Tra questi alimenti si annovera lo zenzero. Questa radice asiatica ha diversi vantaggi e gli esperti raccomandano di consumarlo il più spesso possibile. Il cibo piccante infatti è noto per prevenire le malattie e l’invecchiamento precoce delle cellule. Lo zenzero è importante perché è fonte di benefici per la salute fisica.

Gli esperti nel campo della nutrizione hanno un parere unanime: noi siamo ciò che mangiamo. E quando si tratta di cibo, raccomandano di mangiare consapevolmente, dando la priorità ai nutrienti e agli antiossidanti. Lo zenzero è uno di questi cibi, esso infatti, grazie alle sue proprietà è l’ideale per prevenire le malattie, per prevenire l’invecchiamento precoce delle cellule. Secondo gli esperti bisogna mangiarlo spesso per aumentare i suoi benefici sulla salute. In questo articolo vi parleremo dei 7 motivi per i quali vale la pena prendere la buona abitudine di mangiare spesso dello zenzero.

In una dieta alimentare sana bisognerebbe promuovere l’assunzione di cibi nutrienti e antiossidanti, tra i quali questa meravigliosa radice asiatica. Una volta che avrete imparato ad usarla correttamente, rimarrete veramente sorpresi dei benefici che essa può apportare alla vostra salute.
Ecco a voi I principali benefici dello zenzero:

1) Zenzero, per alleviare il raffreddore: Lo zenzero è l’ideale per combattere il raffreddore grazie alle proprietà in esso contenute. Ha una funzione decongestionante che libera le vie respiratorie e riduce i sintomi del raffreddore. Basta prendere la buona abitudine di fare con lo zenzero un ottima tisana decongestionante.

2) Zenzero, per combattere la nausea: gli esperti consigliano il consumo frequente di zenzero in caso di gravidanza. La pianta asiatica infatti ha il potere di alleviare i sintomi della spiacevole nausea gravidica grazie alle sue proprietà antiemetiche. Secondo i nutrizionisti infatti, grazie ad un solo grammo di zenzero, si riducono molto le nausee sia gravidiche che le normali nausee da intossico alimentare.

3) Zenzero, il tuo rimedio per i dolori articolari: Se soffrite spesso di dolori articolari, unite alle classiche cure dello zenzero! La radice infatti è nota per le sue proprietà antiinfiammatorie che aiutano a combattere il senso di dolore articolare. Vi basterà preparare un estratto di zenzero ed utilizzarlo il più possibile, noterete subito i benefici.

4) Zenzero, il tuo alleato nel processo di digestione: avete difficoltà a digerire? Lo zenzero è un rimedio naturale per stimolare l’attività dell’apparato digerente. Esso infatti stimola la produzione di bile ed enzimi che permetteranno all’apparato digerente di smaltire il cibo più velocemente rispetto al solito. Basta prendere la buona abitudine di aggiungere un po’ di zenzero nei frullati.

5) Zenzero, per favorire la perdita di peso: Per combattere il gonfiore addominale, lo zenzero è un ingrediente che si adatta alla perfezione. Potrete usarlo nella dieta per perdere del peso perché questa magica radice asiatica ha un’azione stimolante per il metabolismo, grazie alla sua proprietà termogenica. Il consumo di zenzero consente ai soggetti affetti da obesità e in sovrappeso di ridurre notevolmente il peso corporeo ed i centimetri in più che risiedono nella vita e sui fianchi.

6) Zenzero, per abbassare il livello di colesterolo: se volete combattere il grasso cattivo e vi interessa prevenire malattie cardiovascolari quali l’arteriosclerosi che è una conseguenza dell’accumulo di grasso nelle arterie, lo zenzero ha la capacità di ridurre significativamente il livello di colesterolo cattivo nel vostro organismo.

7) Zenzero, per prevenire le malattie cardiovascolari: Lo zenzero è ricco di proprietà bioattive e antiossidanti, se assunto con regolarità agisce sempre a favore delle malattie cardiovascolari. I ricercatori hanno dimostrato che lo zenzero protegge il nostro corpo, aumentando anche le difese immunitarie. Questa radice asiatica dunque è un elemento essenziale che dovrebbe essere presente nella nostra cucina.

Come preparare Lo zenzero?
Vi daremo un piccolo consiglio su come preparare lo zenzero per poterlo assumere con regolarità ed inserirlo facilmente nel vostro piano alimentare:

Ingredienti:
-1 litro di acqua filtrata
-5 centimetri di zenzero fresco grattugiato
-Due cucchiai di miele (facoltativo)

Preparazione:
Portate ad ebollizione un po’ di acqua e, una volta che sarà bollente, mettete dentro lo zenzero fresco e spegnete il fuoco. Lasciate la radice a macerare in acqua per circa 20 minuti. Una volta trascorso il tempo filtrate l’acqua aiutandovi con uno scolapasta o con un colino e lasciate raffreddare il vostro decotto. Aggiungete del succo di limone per aumentare i benefici dello zenzero o, se preferite, del miele.

Uso: Assumete questa bevanda circa 30 minuti dopo il risveglio per ottenere i migliori benefici.
Attenzione: lo zenzero non è raccomandato in caso di una terapia anticoagulante o prima di un eventuale intervento chirurgico.