5 trucchi perfetti per eliminare il fastidioso odore di aglio dalle mani

Molti ingredienti della nostra cucina, dopo il loro utilizzo, lasciano uno sgradevole retrogusto nelle nostre mani, costringendoci a pulirle più e più volte, e nonostante tutto sembra che il loro fastidioso odore permanga in eterno su di noi.

È questo il caso dell’aglio, che, inevitabilmente, lascia su di noi il suo odore, dopo che lo abbiamo sbucciato, tagliato o tritato. Esistono dei metodi molto semplici che possiamo sfruttare per riuscire a rimuovere questo odore dalle nostre mani e oggi noi vi forniamo i 5 trucchi che riteniamo più utili:


credit: pixabay/kropekk_plpixabay/mohamed_hassan

1. Limone
Spremete del succo di limone e passatevelo sulle mani. la sua azione eliminerà i cattivi odori e semplicemente risciacquandole poi otterremo il risultato sperato.

2. Bicarbonato di sodio
Sfruttando le molteplici qualità del bicarbonato di sodio, potrete sfregare un piccolo quantitativo di polvere sulle vostre mani e sfregarle, prima di sciacquarle sotto l’acqua corrente. Il bicarbonato assorbirà qualunque cattivo odore, lasciando le vostre mani pulite e profumate.

3. Aceto
Preparate una piccola ciotola e versate al suo interno 1 tazza di acqua e due cucchiai di aceto di mele. Immergete al suo interno le vostre mani per almeno un minuto, facendo si che siano completamente ricoperte dal liquido, e poi sciacquatevi sotto l’acqua corrente. Questo procedimento ripulirà le vostre mani e vi donerà anche una sensazione di freschezza.

4. Caffè macinato
Un altro piccolo trucchetto per riuscire ad eliminare l’odore di aglio è quello di strofinare le vostre mani con del caffè macinato, oppure del prezzemolo tritato. Dopo averle sciacquate vi accorgerete che i cattivi odori saranno completamente spariti.

5. Sfruttate l’acciaio
Trovate un utensile d’acciaio, che può essere un cucchiaio o un coperchio e strofinate leggermente le vostre mani sotto il getto dell’acqua del lavandino. Questo materiale riuscirà a neutralizzare gli odori dell’aglio, riportano al consueto profumo le vostre mani.

LEGGI ANCHE: La tua chiave si è rotta nella serratura. Come risolvere senza un fabbro