5 consigli su come prolungare il buon odore nel tuo bagno

È fantastico poter tornare a casa e fare una doccia deliziosa e rilassante dopo una giornata di lavoro in un bagno pulito e che profumi di buono. In generale,i disinfettanti profumati venduti nel mercato sono molto costosi. Quindi, se non vuoi spendere una cifra esosa, ci sono consigli su come far profumare il tuo bagno, con ricette casalinghe o prodotti più economici ma sicuramente più efficienti.

Con ingredienti semplici, molti dei quali hai già a casa, puoi mantenere ogni giorno il piacevole profumo di pulizia nel tuo bagno.

1. Pietra igienica fatta in casa per la toilette

Questa ricetta fatta in casa serve a creare piccole pietre da riporre dentro un secchio, che rilasciano un piacevole aroma durante il lavaggio. Serve anche a mantenere disinfettata e profumata la tazza del water.

Ingredienti
Bicarbonato di sodio: 160 grammi­
Limone: 60 ml di succo;
Aceto: ½ cucchiaino;
Perossido di idrogeno 10 volumi: 1 cucchiaio;
Olio essenziale: da 15 a 20 gocce di olio a scelta;
Burro di carta: 1 foglio.

Metodo di preparazione e applicazione
– Mettere il bicarbonato di sodio in una ciotola insieme al succo di limone;
– In un altro contenitore, mescolare bene il perossido di idrogeno e l’aceto. Aggiungi l’olio essenziale che preferisci e continua a mescolare;
– Metti insieme il contenuto dei due contenitori e, con l’aiuto di un cucchiaio, prendi la pasta e forma le piccole metà di un cerchio, disponendole sulla carta forno;
– È necessario lasciarlo asciugare per quattro ore, quindi lconviene preparare la ricetta prima di andare a letto e usare la pasta la mattina successiva;
– Il giorno successivo, metti tutti i pezzi a semicerchio in un barattolo di vetro con un coperchio e chiudi bene;
– Puoi mettere una pallina in un cestino all’interno del vaso. Gli altri, li puoi lasciare nella scatola e mantenere nel tuo bagno con un delizioso aroma;
– È anche possibile mettere la pasta in uno spruzzino e riempirla con un po ‘d’acqua e spruzzare l’ambiente.

2. Detergente naturale

Questo consiglio fai da te serve in modo che il lavandino del bagno e i controsoffitti siano sempre puliti e profumati.

Ingredienti
Spray: 1 unità;
Acqua: a metà dello spruzzatore;
Aceto bianco: per l’altra metà del flacone spray;
Olio essenziale: 30 gocce.

Metodo di preparazione e applicazione
– Tutto quello che devi fare è mettere tutti gli ingredienti nello spruzzatore, chiudere e agitare. Non ha bisogno di riempirsi fino al collo;
– Quindi lascia lo spray in bagno, insieme a un panno, in modo da ricordarti di spruzzare ogni sera prima di andare a letto. Quindi al risveglio il bagno sarà sempre pulito e profumato.

3. Scarico pulito e profumato

Spesso, la puzza in bagno viene dallo scarico, o perché qualcosa sta bloccando il passaggio dell’acqua o perché non viene utilizzato.

Ingredienti
Bicarbonato di sodio: 1 cucchiaio;
Aceto bianco di alcool: 1 tazza;
Acqua bollente: 2 tazze.
Assorbente con rete: 1 unità.

Metodo di preparazione e utilizzo
– In primo luogo, versare il bicarbonato di sodio e l’aceto nello scarico. Dopo circa 3 minuti, versa l’acqua bollente, facendo attenzione a non far arrivare il vapore in faccia;
– Infine, rimuovi il tappo dallo scarico e monta un idromassaggio con una delle tue pietre profumate fatte in casa nella prima ricetta. Copriti e lascia lì il sassolino. Ogni volta che qualcuno fa la doccia, l’odore si alza e mantiene l’odore del bagno.

4. Come rendere il tuo bagno e gli asciugamani profumati

Per chi tiene gli asciugamani in bagno è importante tenere sempre aperta una finestra per farli asciugare. Inoltre, per evitare che abbiano un odore di umidità, abbiamo un suggerimento molto semplice.
Compra un po ‘di acqua profumata per stirare sui vestiti puliti al momento della stiratura e cospargi sugli asciugamani ogni giorno. Sentiranno l’odore e l’aroma trasuderà in tutto il bagno.

5. Candela profumata

Le candele profumate sono tra gli oggetti meno costosi che trovate nei supermercati, grandi magazzini e negozi di decorazioni per la casa. Scegli un aroma di tuo gusto e tieni una candela accesa sul bancone del bagno in un luogo protetto. Non lasciare asciugamani, carta igienica, plastica o qualsiasi cosa che possa prendere fuoco.

LEGGI ANCHE: Come lavare gli asciugamani da bagno per averli profumati e morbidi