4 trucchetti infallibili per eliminare l’odore del pesce dalla cucina

Non spendere soldi per comprare aromi artificiali! Oggi ti presenteremo 4 rimedi utilissimi per eliminare l’odore del pesce dalla vostra cucina. Chi ama il pesce sa benissimo che questo alimento emana un odore che permane nell’aria ed è difficile da eliminare. Ecco perché oggi vi elenchiamo i migliori trucchi per neutralizzare l’odore di pesce dalla cucina.

Aceto
Mettere una pentola con tre tazze d’acqua e due di aceto a fuoco medio. Quando il liquido inizierà a bollire, il vapore che verrà emanato neutralizzerà lo sgradevole odore di pesce presente in cucina o in casa.

credit: pixaby/pompi

Cannella
Se dopo aver pulito e disinfettato ogni centimetro della cucina persiste ancora l’odore del pesce, fate bollire quattro bastoncini di cannella all’interno di una pentola con tre tazze d’acqua in modo che il suo gradevole aroma neutralizzi ogni odore che si trova in casa.

Limone
Puoi usare il limone per neutralizzare qualsiasi odore di pesce in casa. Lessate tre grossi limoni, tagliati a metà, in una pentola con tre tazze d’acqua. Quando l’acqua raggiunge il punto di ebollizione, lasciarla sul fuoco per altri 15 minuti in modo che l’aroma pervada tutta la cucina, in modo tale che non ci sia più quella fastidiosa puzza di pesce.

Bicarbonato di sodio
Dopo aver lavato tutti gli utensili che avete usato per preparare il pesce, strofinateli nuovamente con una miscela di bicarbonato di sodio e limone e lasciate riposare per qualche minuto prima di sciacquare con abbondante acqua per eliminare ogni traccia dell’odore di pesce.

4 ottimi metodi che vi aiuteranno ad eliminare una volta per tutte quella fastidiosa puzza di pesce da casa, questi 4 rimedi sono anche facilissimi da ripetere, poiché si tratta di ingredienti che si possono reperire facilmente in casa. Quindi cosa pensate? Userete questi rimedi casalinghi per eliminare l’odore di pesce da cucina e casa?