4 tecniche naturali per sturare le tubature

2 min


Spesso succede che le tubature dei lavandini si intasino, come anche quelle dei wc e riuscire ad eliminare l’otturazione creata a volte non è così facile come si può pensare. Ovviamente in commercio esistono svariate tipologie di prodotti creati appositamente per questa tipologia di problema ma nella maggior parte dei casi risultano essere ricchi di sostanze chimiche, nocive sia per l’ambiente che per il nostro organismo e che a lungo andare possono anche danneggiare le tubature.

Proprio per questo motivo oggi abbiamo deciso di mostrarvi qualche tecnica utile per riuscire a sturare le tubature senza il rischio di danneggiarle ed evitando soprattutto l’utilizzo di sostanze chimiche. Il primo consiglio che vogliamo dare oggi è quello di cercare di fare una manutenzione costante, andando a pulire lo scarico con acqua bollente e sale grosso. Effettuando questo procedimento in modo periodico dovremmo riuscire ad evitare qualsiasi problema. Successivamente, se comunque dovesse presentarsi il problema, è possibile utilizzare dei prodotti naturali per risolverlo, scopriamoli insieme.

1 Aceto bianco
Per procedere con questo metodo tutto ciò che si deve fare è portare ad ebollizione l’aceto bianco e lentamente, versarlo nello scarico. Dopo aver versato tutto il liquido, lasciare che agisca qualche ora prima di utilizzarlo nuovamente.

2 Aceto bianco e bicarbonato di sodio
Versare una tazza di bicarbonato di sodio nello scarico e subito dopo, prestando attenzione alla reazione chimica, versare lentamente una tazza di aceto bianco. Dopo qualche minuto le tubature saranno nuovamente riutilizzabili.

3 Sale, bicarbonato di sodio e acqua bollente
Andiamo a versare, in proporzioni uguali, il sale e il bicarbonato di sodio nello scarico e subito dopo versiamogli sopra, facendo molta attenzione a non bruciarsi, l’acqua bollente in modo tale che la miscela si sciolga e si insinui nelle tubature sciogliendo l’ostruzione.

4 Sale, bicarbonato di sodio, aceto bianco e acqua bollente
trattasi di una vera e propria bomba in grado di eliminare ogni tipo di ostruzione. Per mettere in pratica questo metodo avremo bisogno di una tazza di sale, una tazza di bicarbonato di sodio, 2 tazze di aceto bianco e tanta acqua bollente. Come primo ingrediente andiamo ad utilizzare il sale, successivamente versiamo il bicarbonato di sodio e prestando molta attenzione, andiamo ad unire l’aceto bianco che a contatto con i precedenti ingredienti azionerà una reazione chimica. Dopo aver fatto agire i primi tre prodotti per circa mezz’ora, andiamo a versare l’acqua bollente che attiverà nuovamente la reazione chimica e ci aiuterà ad eliminare ogni residuo di ostruzione.