4 passaggi per far durare più a lungo e in perfette condizioni le tue camicie quando le indossi


Tra i capi di abbigliamento più utilizzati, in particolar modo dagli uomini, sicuramente sul podio ci sono le camicie, che riescono a donare una certa dose di eleganza e raffinatezza a chi le indossa. Il problema più grande che riguarda questo tipo di indumento è che risulta difficile mantenerle per lungo tempo in buone condizioni, in quanto si sgualciscono con estrema facilità.

Quante volte capita che, non appena indossiamo una camicia, questa si inizi a stropicciare immediatamente, dando alla luce svariate pieghe? È proprio per questo motivo che oggi abbiamo deciso di svelare qualche metodo efficace da utilizzare, passo dopo passo, dal momento del lavaggio fino a quando queste vengono riposte all’interno dell’armadio.


credit: pixabay/SplitShire

1 Lavaggio
Nel momento in cui dobbiamo procedere al lavaggio delle nostre camicie, la cosa più importante è leggere le etichette per capire in che modo va trattato il tessuto. Una cosa molto importante è quella di non mischiare i colori, in maniera tale da mantenerli il più a lungo possibile, evitando il rischio di scolorimenti. Un piccolo trucco è quello di strofinare, prima di inserire il capo il lavatrice, polsi e colletto in quanto sono le zone che tendono ad accumulare più sporco. Un trucco utile è anche quello di eliminare le balenette dal colletto in modo tale che non si rovinino, oltre a mettere la camicia al rovescio e sbottonarla nella sua totalità.

2 Asciugatura
Per quanto riguarda il momento dell’asciugatura, un consiglio molto utile è quello di evitare il passaggio nell’asciugatrice, nonostante possa risultare molto comodo. Questo elettrodomestico infatti tende a stropicciare maggiormente il tessuto. Una perfetta tecnica è quella di posizionare la camicia direttamente su una gruccia e farla asciugare all’aria, evitando il contatto diretto con il sole.


credit: pixabay/congerdesign

3 Stiratura
Sicuramente uno tra i passaggi più noiosi, ma allo stesso tempo molto importante. Un ottimo metodo per fare in modo che la stiratura si più veloce e che si mantenga più a lungo, è quello di lasciarle leggermente umide ed evitare che si asciughino totalmente. In questo modo le pieghe si elimineranno con maggiore facilità. Un modo semplice è quello di iniziare dalle zone più rigide, come colletto e polsini, concludendo con le maniche e il busto.

4 Conservazione
È arrivato il momento di riporle all’interno dell’armadio. Questo è il momento che solitamente a più ansia in quanto, anche un semplice movimento, potrebbe sgualcirle nell’immediato. Il consiglio è quello di tenerle sempre appese, scegliendo delle apposite grucce per camicie; abbottonare i primi tre bottoni in maniera tale che la parte superiore mantenga la forma e fare in modo che rimanga spazio tra una camicia e l’altra.