4 adolescenti intrattengono la folla con movimenti di danza Groovy


Il conseguimento del diploma è per i ragazzi momento di gioia, soddisfazione e liberazione dagli impegni scolastici. In Italia è usanza che i ragazzi che finiscono le superiori, di solito, organizzino una cena tra alunni e professori per ricordare i momenti trascorsi. In seguito, saranno i ragazzi stessi a provvedere ad organizzare tra loro, un party con la musica.

In tante altre nazioni, invece, è l’istituto stesso ad organizzare la festa di fine scuola, che in genere è identificata come la notte del ballo. I ragazzi si divertono a condividere momenti insieme e appunto ballare, specialmente a coppie. Non mancano però le improvvisazioni ed eventi creati dai ragazzi a posta per l’occasione. In una scuola superiore tedesca, quattro ragazzi hanno deciso di realizzare una coreografia basata sull’evoluzione della musica nel corso degli anni.


credit: Youtube/TeenTitanCrew

Una coreografia che incarna lo spirito degli anni sessanta, settanta, ottanta e novanta. Il loro intento era semplicemente quello di intrattenere e divertire i presenti, ma inaspettatamente il video della loro esibizione è diventato virale sul web. Il loro gruppo prende il nome di “Teen Titan Crew”, ed è loro tradizione vestirsi in modo vintage per le loro esibizioni. Con le loro coreografie, i quattro ragazzi catapultano gli spettatori in un viaggio del tempo, a ritmo di musica e balli in voga decenni fa.

Le canzoni si susseguono, a piccoli spezzoni, una dopo l’altra, e tra di esse ovviamente troviamo i più grandi successi del passato. “Stand by me” di Seal, “Let’s twist again” di Chubby Checker, “I feel good” di James Brown, e molte altre. Per ogni spezzone di canzone i quattro ragazzi hanno preparato un apposito balletto, che rimanda agli stili associati ad ogni genere di musica che si sussegue.


credit: Youtube/TeenTitanCrew

Lungo il corso dell’intera esibizione, si attraversa ogni era della musica, con i successi e i tormentoni del periodo. Dagli anni sessanta si passa ai settanta, poi agli ottanta, e così via. Ciò che sorprende è sicuramente la loro bravura data, molto probabilmente, da tanto esercizio ed allenamento.

Ma sorprende anche come si divertano in quello che fanno, e in questo modo divertano anche i presenti. Quando il loro video ha superato il traguardo delle 100 mila visualizzazioni i ragazzi stentavano a crederci e ci tenevano a ringraziare tutti coloro che hanno visto il loro video. Vi lasciamo alla visione del filmato della loro esibizione: