3 modi per conservare il basilico per tutto l’anno


Il basilico è una pianta dalla profumazione molto accentuata e che proprio grazie a questa, in aggiunta al suo gradevole sapore, viene utilizzata molto spesso in cucina, per la preparazione di svariate ricette.
Nel mondo ci sono moltissime varietà di questa pianta, infatti ne esistono circa 60 tipi diversi.
Solitamente questa pianta cresce durante tutti i mesi dell’anno, anche se predilige le stagioni più calde e quindi diventa molto più rigogliosa durante il periodo estivo.

Il basilico ha proprietà antibatteriche e al suo interno presenta davvero molti nutrienti utili per il nostro organismo.
È proprio per questo motivo che dovremmo sempre tenerne una piccola scorta in casa ed è proprio per questo che oggi abbiamo deciso di svelarvi 3 semplici metodi che ce lo permetteranno.
Grazie a questi trucchi infatti, avremo la possibilità di conservare una generosa quantità di questa erba aromatica ed averla così sempre a disposizione per qualsiasi evenienza.

1. Basilico sott’olio
Tutto ciò che ci servirà per questo procedimento è:
– Basilico
– Sale grosso
– Olio di oliva
– Barattolo a chiusura ermetica
Tutto ciò che dovremo fare sarà lavare in modo accurato tutte le foglie di basilico e successivamente asciugarle con cura. A questo punto prenderemo il nostro barattolo e al suo interno inseriremo il sale grosso, che si andrà a posizionare sul fondo. Successivamente andremo ad inserire tutte le foglie di basilico, che ricopriremo con l’olio d’oliva. Un piccolo consiglio è quello di alternare, dopo aver stratificato alcune foglie, del sale grosso.

2. Basilico congelato
Partiamo per questo metodo con il lavare tutte le foglie di basilico e asciugarle con molta attenzione. A questo punto posizioniamole in una teglia ricoperta con carta forno che andremo ad inserire in freezer fino a quando le foglie non saranno perfettamente congelate. Concludiamo inserendo il basilico congelato all’interno di un sacchetto con chiusura ermetica, che riporremo in freezer.

3. Contenitore del ghiaccio
Quello che ci servirà per conservare il basilico utilizzando questo trucco sarà:
– Basilico fresco
– Olio di oliva
– Contenitore per cubetti di ghiaccio
Dopo aver sciacquato ed asciugato con cura tutte le foglie di basilico, triturarle in modo molto fine, aiutandosi con un coltello. A questo punto ne andremo a versare qualche manciata all’interno del contenitore per il ghiaccio e lo andremo a ricoprire totalmente con l’olio di oliva, prima di inserirlo nel congelatore. In questo modo avremo già pronti i cubetti per cucinare ogni nostra ricetta.