3 consigli per far crescere le piante aromatiche

Le piante aromatiche non sono solo belle da vedere, ma sono anche comode in quanto ci aiutano ad insaporire al meglio i nostri piatti, avendole sempre a portata di mano. Non bisogna infatti posizionarle per forza in giardino, ma è possibile coltivarle semplicemente in vaso o in una fioriera e con la giusta cura e manutenzione, saranno sempre perfettamente fiorite e pronte all’uso.

Ovviamente per riuscire a far crescere al meglio le nostre piante culinarie, bisogna seguire alcuni semplici trucchi e consigli, in maniera tale da non correre alcun rischio ed ottenere un piccolo giardino perfetto.


credit: pixabay/Pexels

1. Evitare i semi se non si è esperti
Per riuscire a coltivare le piante partendo dai semi, bisogna avere un minimo di abilità a riguardo, in modo tale da non rischiare che questa non cresca. Proprio per questo motivo è consigliabile acquistare la pianta già cresciuta e travasarla una volta arrivati a casa.

2. Scegliere i vasi e le postazioni corrette
Per quanto riguarda il travaso, esistono molte opzioni per le nostre piante, che vanno dai semplici vasi fino ad arrivare al giardino; l’importante è che qualunque sia la scelta, questa abbia un buon drenaggio in modo tale da non avere troppo ristagno di acqua, altrimenti le nostre piante potrebbero soffrire.

Per quanto riguarda la postazione è consigliabile posizionare le piante in luoghi non troppo esposti, per evitare luoghi troppo freddi che potrebbero rovinarle e farle morire. Per fare in modo che crescano al meglio, è consigliabile prediligere vasi abbastanza capienti, in maniera tale che abbiamo lo spazio giusto per crescere rigogliose.


credit: pixabay/annawaldl

3. Il momento perfetto per annaffiarle
Le piante aromatiche hanno bisogno di acqua giornalmente e durante i mesi estivi è consigliabile annaffiarle dopo il tramonto, in modo tale che il calore del sole non le rovini. Sono piante che hanno bisogno inoltre di molta luce, quindi è consigliabile trovare per loro una zona abbastanza luminosa, come ad esempio il davanzale della finestra o un angolo in balcone.