26enne decide di lasciar crescere i suoi capelli grigi dopo aver lottato con loro per anni


Con i milioni di modelli da seguire che ci vengono proposti ogni giorno, la scelta più difficile è accettarsi così per come si è. E’ la lezione che ha imparato Lauren Midgley, una ragazza che a soli 26 anni si ritrova con una capigliatura interamente composta da capelli grigi. Dopo aver cercato di combattere questa peculiarità, oggi ha deciso di fare della sua chioma il suo tratto caratteristico principale di originalità.

Quando vediamo comparire i primi capelli grigi, ci assale il panico, e cerchiamo conforto presso il nostro parrucchiere di fiducia. Con tinta e colore cerchiamo di coprire quello che ai nostri occhi è un dettaglio da non voler mostrare agli occhi degli altri. Tuttavia, Lauren, ha iniziato a manifestare i primi capelli grigi in giovanissima età, quando aveva soli 12 anni.

Per tantissimo tempo ha sperimentato sia dei rimedi fatti in casa, con l’aiuto della mamma, sia dal proprio parrucchiere. Ma con il passare degli anni il numero di capelli grigi aumentava a dismisura, fino a ricoprire l’intera cute. Una volta giunta all’età di 20 anni, realizzò che le cure e le attenzioni che essi richiedevano, erano davvero troppe. Per non parlare poi delle enormi spese in prodotti, rimedi e processi, che i suoi capelli richiedevano costantemente.

Era arrivata addirittura a recarsi dal proprio parrucchiere una volta ogni due settimane, a discapito del proprio conto bancario. La stessa Lauren ha ammesso “Non riuscivo più a tenere il passo con costi, tempo ed il disagio di doverli sempre coprire”. E’ stato il suo stesso parrucchiere a consigliarle di accettare il colore dei suoi capelli, e lasciarli crescere al naturale.

Di giorno in giorno la sua acconciatura andava man mano perdendo il colore e si mostrava per quello che era in realtà. Ma in questo modo la ragazza metabolizzava sempre più la sua situazione. Le è servito del tempo per farsene completamente una ragione, ma alla fine ha capito che non poteva far altro che accettarsi così com’è.

Anche grazie al proprio profilo Instagram, ha acquistato quel pizzico di fiducia in sé stessa che le mancava. I complimenti ricevuti dai tantissimi utenti, che neppure la conoscevano, le hanno donato parecchia autostima. Oggi la ragazza cerca di aiutare le altre donne che faticano ad accettare la comparsa di capelli grigi e bianchi.

Tutto ciò che si augura è che le donne riescano a vincere queste forme di stereotipo, e vivere felici ed in pace con loro stesse. Lauren ha voluto sottolineare come i tempi stanno cambiando, ed ognuno può apparire agli occhi degli altri, come desidera, senza subire commenti negativi. Spera così che possa anche crescere il numero di donne pronte a mostrarsi in pubblico e sui social, con le loro bellissime chiome di colore grigio.