23 persone che hanno trovato accidentalmente il loro alter ego al museo

Vi è mai capitato di andare a visitare un museo e osservare alcuni capolavori di arte classica?
Questo è quello che fanno milioni di persone… tuttavia qualcuno nel farlo ha vissuto una situazione davvero particolare.

Sembra infatti, che in determinati dipinti, certe persone abbiano trovato la loro esatta riproduzione. Ovviamente si tratta di una casualità del destino, ma è davvero interessante osservare il proprio gemelli fare da posa in un’antica tela. Di seguito vi vogliamo mostrare alcune immagini che mostrano proprio questi doppioni improvvisati.

1. Mentre camminava per il museo, quest’uomo ha rivisto se stesso… manca solo il cane.

2. La testimonianza che l’uomo nel dipinto è ancora vivo.

3. Un’ interessante riproduzione di questo simpatico ragazzone.

4. A parte l’armatura, sono davvero identici.

5. Deve essere strano ritrovarsi in un’immagine di oltre cento anni fa, vestito da samurai.

6. Sembra che questo ragazzo abbia proprio viaggiato nel tempo.

7. Chissà… magari erano lontane parenti.

8. Una indubbia somiglianza, anche se il personaggio nel dipinto è più distinto.

9. Passeggiare osservando dei quadri e ritrovarsi appeso al muro.

10. Come un riflesso allo specchio?

11. Forse in un’altra vita era un monaco…

12. Gemelli a confronto, anche i colori dei vestiti sono uguali, che strana coincidenza.

13. Ecco cosa succede a trovarsi faccia a faccia con se stessa in un museo.

14. Anche lo sguardo è identico, saranno mica lontani parenti…

15. Sembra che l’angioletto sia cresciuto, il viso è praticamente identico.

16. Forse una antica antenata, anche lo sguardo è molto simile

17. Guardate… si è ritrovato al Louvre!

18. Magari in un’altra vita ha partecipato alle crociate!

19. E improvvisamente si è ritrovato in un dipinto ma senza baffi.

20. Questo utente stava visitando il Louvre, ma la sua attenzione è stata attirata da quest’uomo, che sembra proprio uscito dal ritratto.

21. Anche se sfocato, sicuramente è lei.

22. Ecco la copia di questo piccolino.

23. Questo ragazzino ha trovato una sua riproduzione al museo delle scienze.