21 Foto di cose “che non dovrebbero esistere” condivise su Twitter per sottolineare l’inutilità

Alcune persone hanno voluto condividere su Twitter sotto l’hashtag “StuffThatShouldNotExist” delle immagini di oggetti che, non sono solamente inutili, ma non dovrebbero nemmeno esistere, per via della loro completa assurdità.
Molte volte, magari navigando online, ci troviamo di fronte ad un oggetto e ci viene da chiederci: “Ma a cosa servirà mai?” oppure “Ma perché lo hanno creato?”.

Ebbene, sembra che questa domanda capiti a più persone di quanto pensiate e qualcuno ha deciso di condividere le proprie esperienze. Ecco quindi le foto di alcuni oggetti che definire inutili è veramente un complimento.

1 Delle bibite aromatizzate al sapore di cibo.

2 Dei fari LED per auto, così da accecare chiunque stia guidando.

3 Pendagli “nascondi sederino” per gatti.

4 Contenitori per il cibo che fanno rumore quando si aprono.

5 Dei pantaloni che formano un tutt’uno con le scarpe.

6 Dei bagni interamente fatti di moquette. Per accumulare muffa più in fretta del normale.

7 Delle Crocs dotate di tacchi alti… che rendono davvero più orribili queste scarpe.

8 Animali di peluche, che traumatizzano i bambini.

9 Delle ciglia da abbinare alle vostre automobili, per dar loro un tocco di femminilità in più.

10 Pantaloni che diventano una tovaglia da picnic ovunque vi troviate.

11 Un “utilissimo” trasportino per cani a marsupio.

12 Pettini a forma di protesi dentarie, questi sono proprio inquietanti

13 Dello zucchero filato con gusto aromatizzato alla pizza.

14 Del pane in lattina… per quale motivo una persona dovrebbe comprare del pane in scatola?

15 Un piatto a base di banane, prosciutto e salsa olandese!?!?

16 Il pollo in scatola… letteralmente un intero pollo in una lattina.

17 Un cuscino di Paillettes, che muovendolo prende la forma di Nicolas Cage.

18 Degli orecchini che hanno la forma di protesi dentarie.

19 Un porta baguette

20 La salsa al cioccolato piccante per il pollo fritto… chissà

21 Delle particolari “mutande” per mani