19 tatuaggi fluorescenti super affascinanti che si illuminano e brillano


Nel mondo dei tatuaggi è sempre più in voga una particolare tipologia artistica, che utilizza degli speciali inchiostri UV per donare loro un effetto in stile neon brillante. Sempre più persone si affidano a questa tipologia stilistica, per le opere sulla loro pelle, e un esponente davvero particolare di questo settore è Tukoi Oya.

Questo tatuatore australiano riesce a creare delle opere molto particolare, che risultano anche particolarmente divertenti. Ecco 19 dei suoi particolarissimi tatuaggi diventati ormai famosi perchè condivisi sulle pagine social. Tukoi è ormai un’artista molto conosciuta per quanto riguarda questo tipo di tatuaggi luminosi molto affascinanti, in cui predilige tematiche spaziali e floreali.

1 Pianeti in stile marionettistico.

2 Una fantastica “Notte stellata” di Van Gogh.

3 Un bel serpentello che gira per tutto il braccio

4 Creare una fantastica visione floreale, che brillando si trasforma in una costellazione.

5 Imbrigliare il sistema solare in barattolo.

6 Questa sì che è una fantastica lucciola.

7 Brillando sembrano davvero particolari i simboli disegnati su questa mano

8 Una mano che raccoglie dei fiori selvatici e dei pianeti lunari.

9 Osservate lo splendido effetto luminescente di queste semplice mazzolino.

10 Un simpatico paesaggio luminoso.

11 Una particolarissima costellazione floreale fluorescenti.

12 Un richiamo artistico al bacio di Klimt.

13 Il tatuaggio è molto carino, ma quando si illumina diventa qualcosa di spettacolare.

14 Una donna un po’ stralunata

15 Sembra che questo artista ami molto sfruttare la bellezza dei due tipi di tatuaggi ecco un drago sputa fuoco

16 Anche questa medusa flluorescente ha il suo fascino

17 Un tatuaggio molto romantico con un tenero abbraccio

18 I fiori non mancano mai nelle adornare i tatuaggi di questo artista. Probabilmente avverte un forte legame con la natura.

19 Osservate quanto appare bello questo tatuaggio. Osservandolo brillare, sembra proprio di trovarsi davanti a qualcosa di magico.