19 oggetti che finora hai usato male o peggio non sapevi a cosa servissero


Navigando sulla rete, può capitare d’un tratto di realizzare che alcune delle nostre più profonde certezze in realtà sono state sempre errate. Ma può anche capitare di scoprire la funzione di quel particolare oggetto, alla quale non abbiamo mai prestato troppa attenzione.

La quantità di informazioni presenti sul web si rivelano spesso utile, ma in alcuni casi anche rivoluzionaria. Si, perché osservando le immagini che stiamo per presentarvi, vi renderete subito conto di non conoscere a pieno la funzione degli oggetti che utilizzate ogni giorno. Vi lasciamo alla visione delle immagini:

1. Il piccolo pezzetto di tessuto, fornito in dotazione con gli indumenti, serve ad effettuare delle prove di lavaggio.

2. Il foro su questo tipo di mestolo, può servire a misurare una porzione media di pasta da cuocere.

3. La parte inferiore dei cutter serve a rimpiazzare al meglio la punta affilata.

4. Quella sporgenza caratteristica sui tappi delle creme, serve a rimuovere la chiusura protettiva in carta d’alluminio.

5. Quel cerchietto sul tappo delle TicTac serve a dispensare le caramelle una per volta.

6. La freccia accanto all’icona del carburante, indica il lato della vettura su cui è posto il serbatoio.

7. Principalmente furono create in due colori e materiali diversi, per cancellare tratti di penna o di matita. Ma la vera funzione si basa sullo spessore della carta da cancellare.

8. I fori sui righelli sono presenti esclusivamente per una questione di comodità, cioè appenderli e non finire per perderli.

9. In principio le Converse furono ideate come scarpe da basket, quindi anche nei fori laterali venivano inseriti dei lacci per una calzatura più aderente. In seguito hanno deciso di mantenerli perché rendono una migliore aerazione all’intera scarpa.

10. La parte ondulata delle forcine per capelli deve essere rivolta verso la cute della propria testa. In questo modo viene garantita maggiore aderenza.

11. La piccola tasca dei jeans era utilizzata per riporre gli orologi da tasca. Oggi ha una funzione prettamente estetica.

12. I rivetti presenti sui jeans gli garantiscono maggiore resistenza. Furono brevettati nel 1840 proprio per garantire ai lavoratori degli indumenti adatti alle loro mansioni.

13. Il foro nel finestrino dell’aereo ha una duplice funzione: evita il suo appannamento e lo protegge dalla pressione atmosferica.

14. Sapete perché i tappi delle penne hanno un foro in cima? Se per sbaglio, qualcuno dovesse accidentalmente ingerirne uno, il flusso d’aria e la respirazione non verrebbero compromesse.

15. Il foto sulla linguetta del metro, è utile per appuntare viti o chiodi, mentre si eseguono le misurazioni.

16. La forma a zigzag sulla linguetta del metro, invece, aiuta a creare attrito, ma può essere utilizzata anche per fare delle piccole incisioni sul momento.

17. La membrana in plastica morbida, posizionata all’interno dei tappi ha una funziona ermetica, impedendo al liquido di fuoriuscire.

18. I trattini in rilievo su alcuni tasti della tastiera, sono realizzati in modo da rintracciare in maniera più immediata gli altri tasti.

19. Il piccolo foro a fianco alla fotocamera degli smartphone, è in realtà un minuscolo microfono