13 usi alternativi del bicarbonato che forse non conosci ancora. Utilissimi per casa tua

Il bicarbonato di sodio è uno degli ingredienti naturali dalle molteplici proprietà benefiche, non solo per il nostro organismo, ma anche per quanto concerne la pulizia. È sempre consigliabile averlo in casa, infatti questo speciale ingrediente può essere utilizzato per molteplici motivazioni. Oltre ad essere assolutamente naturale, il bicarbonato di sodio è molto economico e di facile reperibilità ed è quindi possibile trovarlo nella gran parte dei supermercati.

Proprio grazie alla sua grande versatilità, è possibile che il bicarbonato di sodio vada a sostituire la maggior parte dei prodotti chimici che si usano per la pulizia della casa e a volte, anche del nostro corpo. Il bicarbonato di sodio può essere utilizzato per la cura della bocca, in quanto riesce a prevenire la formazione di placca e carie, ha un effetto sbiancante sui denti, lenisce le infiammazioni del cavo orale.


credit: Youtube:Vivi con Letizia

Uno degli utilizzi più famosi di questo particolare ingrediente è di certo il sollievo che da al nostro corpo nel momento in cui si presentano problemi di digestione. Ma il bicarbonato di sodio può essere utilizzato per la pulizia della casa, in quanto ha proprietà disinfettanti, antiacari, antimicotiche e antibatteriche. Scopriamo quindi insieme alcuni semplici metodi alternativi per utilizzare il bicarbonato di sodio durante le pulizie domestiche.

Ad esempio, un trucco semplice ed efficace per la pulizia del nostro lavello prevede l’utilizzo di una patata e del bicarbonato di sodio. Basterà tagliare una patata a metà e cospargerla di bicarbonato, strofinandola successivamente su tutto il lavandino asciutto, infine risciacquare con abbondante acqua ed asciugare con cura. Parlando sempre del lavello, avete notato che presenta delle fastidiose macchie di calcare? Il bicarbonato di sodio è l’ingrediente giusto. Occorrerà semplicemente spargerlo su tutta la zona interessata e strofinarlo con l’aiuto di una spugna, ultimare il procedimento risciacquando il tutto.

Per ritornare alla cura della nostra bocca, esiste un piccolo e semplice trucco che ci aiuterà a mantenere i nostri spazzolini da denti sempre ben puliti ed igienizzati. Si dovrà semplicemente riempire il bicchiere dove solitamente li conserviamo con acqua e bicarbonato di sodio e immergere i nostri spazzolini al suo interno, lasciando che la miscela agisca per qualche ora.

Problemi di cattivi odori che fuoriescono dalle vostre scarpe? Nessun problema! Grazie alle sue proprietà elimina-odore, il bicarbonato di sodio è quello che ci serve. Basterà versarne una moderata quantità all’interno delle calzature e lasciare che agisca per almeno una notte, infine rimuovere il tutto. In generale, vogliamo eliminare i cattivi odori dall’intera scarpiera? Creiamo in sacchettino con all’interno il bicarbonato di sodio, mischiato a qualche goccia di olio essenziale della nostra profumazione preferita.


credit: Youtube:Vivi con Letizia

Questa tecnica, evitando però l’olio essenziale, può essere utilizzata anche per rimuovere i cattivi odori dal frigorifero; occorrerà solamente inserire il bicarbonato in un piccolo contenitore o in un bicchiere e posizionarlo all’interno del nostro elettrodomestico. Infine, sempre parlando di rimozione di odori sgradevoli, versando un pò di bicarbonato di sodio sul fondo del secchio della spazzatura, questo sarà in grado di attirare tutti i cattivi odori, lasciando così la nostra cucina sempre perfettamente profumata.