13 paesaggi naturali talmente dettagliati da sembrare veri, ma invece sono dipinti iperrealistici

L’artista coreano An Jung-hwan crea dipinti iperrealistici. La sua tecnica meticolosa rende la corteccia ruvida degli alberi, la luce del sole screziata e l’erba verde lussureggiante perfette come in una fotografia. Jung-hwan ha studiato pittura alla Keimyung University di Daegu, in Corea del Sud. Lì,  si è specializzato nel riprodurre paesaggi ad olio.

Ed infatti nei suoi dipinti l’artista non fa mai accenno alla vita umana, scegliendo invece di mettere in risalto lo splendore della natura, di un ambiente incontaminato e florido.

L’artista trae ispirazione dalla diversità dei paesaggi della Corea del Sud, tra cui foreste, prati ondulati e montagne aspre. Per raggiungere l’alto livello di iperrealismo trascorre numerose settimane e innumerevoli ore lavorando su un singolo dipinto.

1. Un paesaggio boschivo perfetto. Jung-hawn trae ispirazione dalla natura e dai paesaggi.

2. Ancora un bosco estremamente realistico in ogni suo dettalgio.

3. Jung dipinge spesso immerso nella natura, quasi non si distingue la differenza tra il paesaggio ed il quadro.


4. Sembra proprio reale altro che dipinto

5. Ecco solo con l’artista vicino possiamo affermare che si tratta di un dipinto, che bravura, che precisione

6. Una strada di campagna che affaccia su un lago. Così reale da sembrare vero.

7. Osservate questo paesaggio, la precisione nei dettagli è strabiliante.

8. Ancora un perfetto paesaggio boschivo.

9. Un paesaggio verde con un piccolo passaggio

10. E’ talmente realistico da sembrare di trovarsi davvero in quella prospettiva.

11. Se non ci fosse il pittore intento nel suo lavoro sembrerebbe proprio un bosco reale

12. Questo enorme albero è ancora coperto di neve.

13. In questa foto vediamo l’artista all’opera intento a dipingere.