13 foto ad alta velocità che catturano il momento preciso in cui i palloncini d’acqua scoppiano

Il bravissimo fotografo londinese Edward Horsford ha imparato ad usare alla perfezione una tecnica fotografica che gli permette di scattare foto perfette in frazioni di secondo, così ha catturato le esplosioni di palloncini pieni d’acqua. “Ho iniziato queste foto come un modo per sfidare me stesso dal punto di vista tecnica e creativo”, ha dichiarato il fotografo. E questa idea ha avuto proprio un gran successo.

Il suo obiettivo era quello di catturare dei momenti ad alta velocità che noi solitamente non vediamo e non capiamo nitidamente. Le foto sono caratterizzate da uno sfondo unico, una mano ed un palloncino colorato pieno d’acqua. Il fotografo calcola il momento perfetto in cui il palloncino scoppia e l’acqua tende a fuoriuscire, sono a dir poco incredibili!

Horsford ha costruito il proprio grilletto, personalizzato per funzionare ed adattarsi esattamente alle giuste velocità. Ha creato un vero e proprio “impianto” per riuscire a catturare al meglio queste foto e ha fatto le sue sperimentazioni per riuscire al meglio. L’illuminazione, gli angoli e le combinazioni di colori che sono davvero interessanti. Il processo è molto complesso anche se le fotografie sembrano semplici sono molto uniche.

La precisione con cui sono scattate queste foto è davvero invidiabile!

Il tempo in queste foto sembra davvero essersi fermato, ad occhi nudo non potremmo mai vedere un simile fotogramma, poiché il movimento dell’acqua è davvero veloce in quei momenti!

Grazie a questo fotografo però riusciamo a scoprire come vedremmo un palloncino che scoppia al “rallentatore”

Alcune immagini è anche difficile comprendere siano davvero di palloncini che scoppiano.

Immagini davvero fantastiche!

In questo caso ad esempio non sembra proprio un palloncino pieno d’acqua, che ne dite?

Le foto di questo progetto riescono a fermare il tempo per regalarci uno spettacolo mai visto!

Scommetto che piacerebbe anche a voi scoprire come fare delle foto simili, non è vero?