13 designer che hanno dimenticato che le loro creazioni vanno anche pulite

Sembra che a volte, determinati designer, per rendere davvero unico il loro progetto, si dimentichino di alcune cose fondamentali, per esempio la praticità nel pulire un oggetto o un luogo.

Certe particolare opere di design riescono a rendere una stanza qualcosa di fenomenale, per la bellezza, la particolarità dei dettagli e la creatività propri del suo ideatore. Tuttavia, se ci si ferma a riflettere, ci si accorge che talvolta viene fatto qualche errore di valutazione, spesso la bellezza non coincide con la praticità.

Oggi vi presentiamo alcuni esempi di design che indicano che non sempre, creare qualcosa di innovativo o bello sia un’idea conveniente, almeno per quanto riguarda la sua pulizia, che risulta essere molto difficoltosa.

1. Una magica stanza con un cielo quasi reale
Questo fantastico soffitto, sarà un vero nido perfetto per moltissimi insetti. La sua pulizia non solo è difficile da effettuare, ma in certi punti è davvero impossibile. Inoltre anche la polvere che si accumula al suo interno sarà qualcosa di spaventoso.

2. Un bagno che è un intero tappeto
Immaginate di dovervi lavare in un bagno come questo? Praticamente dopo pochi utilizzi, sarà completamente fradicio.

3. Un termosifone con vano scalda pane
Non riusciamo a capire come mai non converrebbe usare semplicemente il forno. Senza dubbio briciole e sporcizia ne faranno da padrone.

4. Una macchina diventata un “porta magneti”
Sicuramente è molto creativa e unica, ma pulire questa macchina è ovviamente  impossibile.

5. Un lavandino in ametista, per lavarsi le mani con stile
Sicuramente fa un fantastico effetto alla vista, ma basta sporcarlo minimamente per mettersi le mani ai capelli. Immaginate di dover pulire quelle punte con una spugna? Impossibile!

6. Un tappeto molto particolare
Questo tappeto è perfetto per tutti i fan dell’orrore. Tuttavia un dubbio sorge, come si puliscono tutti quei teschi? Sembra davvero un luogo per la proliferazione di batteri e dello sporco.

7. Bicchieri molto particolari
Sicuramente fanno un bell’effetto, ma pulirli diventa pericoloso, perché molto fragili. Però la loro particolarità è la loro bellezza e se non sono semplici da pulire pazienza.

8. Un vaso dal design davvero accattivante dell’artista Johnson Tsang
Il drago che avvolge questo vaso è qualcosa di fantastico. Dal punto di vista del design, questo oggetto appare davvero splendido, ma quando si tratta di doverlo pulire forse non è proprio comodo.

9. Un aeratore per vino
Splendido a guardarsi, ma un dubbio viene alla mente… dopo averlo usato, come si pulisce?

10. Un sedile per il water
Con questo oggetto la comodità in bagno sarà massima, ma sicuramente non risulta comodo per l’igiene della toilette.

11. Un letto di libri
Se siete allergici alla polvere, questo letto sarà il vostro peggiore incubo.

12. Una lampada molto particolare
Questo oggetto è davvero creativo e innovativo, ma per pulirlo bisogna prendersi un’intera giornata di ferie dal lavoro.

13. Un portauovo creativo a forma di vulcano
Pulire bene questo portauovo sarà davvero un’impresa. Serve davvero tanta pazienza e una cascata d’acqua

Total
68
Shares
Related Posts