12 “suore” iniziano a ballare la Zumba e il video fa il giro del mondo, con 2 milioni di visualizzazioni

Ricordate il famoso film, del 92, Sisters Act? Lo sceneggiato di quasi 30 anni fa descriveva la storia di una serie di suore fuori dal comune, che erano dedite ad attività non proprio convenzionali per chi ha deciso di indossare l’abito come queste.

La storia di oggi rompe ogni tipo di schema e di stereotipo, e ci rivela come anche delle donne di Chiesa, dedite al convento, possano passare dei momenti liberi e spensierati, lontano da atteggiamenti conservatori e tradizionali, andando non proprio in linea con quanto si dovrebbe o quantomeno ci si aspetterebbe che queste donne facessero.

credit: Elena Mainardi / YouTube

Queste suore del nostro articolo, però, esistono realmente e vogliono dimostrare la loro devozione in modi non proprio tradizionali, come dicevamo. Infatti, proprio come quelle del famoso musical degli anni 90, hanno deciso di vestirsi secondo uno schema non convenzionale e di ballare in modo sicuro e reiterato.

La danza, che, in un primo momento, somiglia a un qualsiasi coro o ballo da chiesa, in un secondo momento evolve in qualcosa di molto diverso, e le suore infatti iniziano a ballare Zumba, sempre più freneticamente, staccandosi dai movimenti rigidi che conosciamo e andando a ritmo con la musica, che si fa sempre più ossessiva.

Un’energia totale, fuori da ogni limite, che dimostra come queste suore si divertano nel loro ruolo e diano un messaggio di fiducia, di speranza e di gioia, a chi le conosce e a chi ha avuto modo, tempo ed occasione di guardare il filmato in tutto il suo splendore.

In pochi giorni, il video postato online ha infatti raggiunto ben più di 2 milioni di spettatori. Che ci siano commenti critici del loro comportamento è anche normale, ma ricordate che, se non ci fosse stata questa loro energia dirompente, forse nessuno avrebbe visto il video e si sarebbe avvicinato, a proprio modo, alla religione.