12 cose che forse non sai su Whatsapp: scoprile subito!

Whatsapp è un’app di messaggistica che ci consente di essere sempre in contatto con chi ci pare. Ma ci sono molte funzioni che forse ancora oggi non sono a nostra conoscenza. Oggi vogliamo per questo svelarvi alcuni trucchi che potrebbero risultare molto utili al fine della meglio comprensione dell’applicazione.
Iniziamo.

Come leggere un messaggio senza che il mittente lo sappia
Con la doppia spunta blu, l’app ci dice che il messaggio è stato letto. E questo ha causato stati di panico in molte persone che magari volevano rimanere nell’anonimato sotto questo profilo.
Ma ci sono due modi per risolvere il problema.

La modalità aerea
Quando arriva un messaggio basta impostare il telefono in modalità aerea e solo allora aprire whatsapp e leggere il messaggio in esame. Così direte addio alle spunte blu e riotterrete la vostra sana privacy.

Disabilitare spunte blu
Possiamo sempre disabilitare direttamente le spunte blu e gli altri non vedranno l’avvenuta lettura del messaggio, ma nemmeno noi le vedremo cambiare colore, basta andare in impostazioni, account, privacy e togliere la spunta alla voce Conferme di lettura.

Come avere stili di scrittura differenti
Per scrivere in corsivo, barrato, o grassetto dobbiamo inserire dei simboli nel testo, prima e dopo la parola interessata. Se vogliamo scrivere in grassetto dobbiamo inserire un asterisco prima e dopo la parola in esame, se preferiamo il corsivo usiamo il trattino basso, e per scrivere barrato aggiungiamo la tilde.

Chiamate di gruppo fino a otto persone
Per svolgere questa bella funzione che ha aggiunto di recente l’app, basta aprire una chat e far partire la chiamata cliccando sul simbolo corrispondente in alto a destra. Aggiungiamo quindi chi preferiamo.

Emoji giganti
A volte ci troviamo alle prese con emoji che diventano giganti senza il nostro consenso, come il cuore inviato in un unico clic. Questo succede specie con le emoticon inviate in solitaria. Per inviarle delle dimensioni normali, dobbiamo accompagnarle ad un’altra emoji nello stesso messaggio, anche simile. Una parola di accompagnamento può comunque bastare.

La funzione broadcast nei gruppi
I gruppi su quest’app ci mandano spesso in confusione, specie perché riceviamo mille notifiche anche che non ci interessano ma per inviare messaggi solo ad alcuni membri del gruppo, basta andare nella schermata generica delle chat e in alto a destra cliccare su Liste broadcast. Da qui selezioniamo una nuova lista e aggiungiamo i contatti a cui vogliamo inviare le cose, senza passare anche attraverso gli altri.

Disattivare il download automatico di foto e video che riceviamo
Per evitare che le foto che riceviamo vengano salvate in automatico occupando molto spazio, andiamo su impostazioni, chat e togliamo la spunta nella sezione Salva nel rullino foto, per iOS o Visibilità dei media, su Android. In questo modo potremo scegliere quali file scaricare e vedere.

Conservare messaggi importanti
Capita che durante una chat ci sia un messaggio che vogliamo salvare per evitare di andare troppo a ritroso nella chat. E per farlo possiamo copincollare il testo interessato da qualche parte, tenendo premuto il messaggio di nostro interesse per vedere una serie di simboli, fra cui una stellina con la scritta Importante. Da qui avremo una rubrica che ritroveremo su impostazioni e sulla voce Messaggi importanti che ci porterà ad avere salvati tutti quei messaggi che riteniamo fondamentali.

La funzione Fissa chat
Altra caratteristica interessante è quella che ci consente fissare in cima alla lista delle nostre chat quelle che consideriamo come le più importanti: tocchiamo e teniamo premuta la chat che vogliamo, e selezioniamo fissa chat.

Come usare Whatsapp sul computer
In questo caso possiamo usare Whatsapp web dal computer: apriamo l’app da cellulare, clicchiamo sulla voce Whatsapp Web, e inquadriamo il codice QR che compare sul computer. Abbiamo le stesse funzioni anche su web. Più semplice di così.

Aumentare la sicurezza con la verifica in due passaggi
La verifica in due passaggi ci permette di avere più controllo e sicurezza sul nostro account. Una funziona che, ogni volta che qualcuno tenta di verificare il tuo numero di telefono su Whatsapp, dovrà inserire il PIN a sei cifre, creato da te, al momento dell’attivazione dell’applicazione. Per abilitare la verifica in due passaggi, andiamo su impostazioni, account, verifica in due passaggi, abilita.

Impostare la dark mode
L’app offre agli utenti la possibilità di passare alla dark mode, che viene fatta per ridurre la fatica dei nostri occhi in ambienti poco illuminati e aiutano gli utenti a concentrare la loro attenzione su ciò che è sullo schermo, tramite delle diverse tonalità di colore. Per attivarla, andiamo su impostazioni, chat, sfondo chat, scuro.