10 tra gli insetti più velenosi e mortali del mondo


Molti di noi hanno una paura matta degli insetti e siamo tutti un po’ portati a credere che le loro reazioni siano più che esagerate. Ma in verità, ci sono alcuni animaletti che sono così bizzarri quando pericolosi e velenosi. Oggi abbiamo deciso di passarne in rassegna una decina. Sono insetti molto piccoli, da cui è sempre bene stare alla larga. Andiamo con ordine

Ape africana
Hanno un modo di fare molto aggressivo specie quando vengono aggredite. Di solito tendono a seguire la vittima anche molto lontano dal loro alveare, e questo attacco combinato causa effetti molto gravi.

Ragno violino
Si tratta di un ragno che si nasconde nelle fessure e negli angoli più difficili da raggiungere. Viene considerato fra i più pericolosi di tutti. Il suo colore varia a seconda della zona dove vive. Il suo morso può essere letale.

Vespa asiatica
Vespa molto diffusa in India o in Cina, anche se è abbastanza nota anche in alcune zone dell’Europa che hanno un clima molto simile a quello dei Paesi dell’Asia. Secondo gli esperti, una loro puntura può rappresentare un gran pericolo e provocare dolore intenso. Le persone allergiche devono subito essere portate in ospedale.

Formica proiettile
A volte tendiamo a sottovalutare le formiche, ma in realtà la proiettile può essere molto pericolosa: molto nota nelle foreste pluviali di Venezuela, Bolivia e Brasile, il suo morso può dare sintomi fino a 24 ore se non viene trattato immediatamente.

Insetto baciatore
Molto diffuso in Argentina, Cile, Paraguay, Colombia e Sud America in generale. Il suo morso riesce a dare sintomi come febbre, affaticamento, dolori muscolari, vomito. Anche se a onor del vero raramente è fatale.

Mosca tse-tse
Nota anche come Glossina, riesce ad arrivare fino ai 16 centimetri. Molto diffusa in Africa, il suo morso trasmette la cosiddetta malattia del sonno che prevede febbre, battito accelerato, anemia, e insonnia. Può essere molto pericolosa.

Formica nera di fuoco
Molto nota in Sud America, di solito è molto aggressiva e il suo morso produca una pustola che si gonfia e diventa rossa e scatena le più diverse reazioni a seconda dell’individuo colpito.

Cantàrida
Il suo colore verde smeraldo lo rende facilmente riconoscibile e le sue dimensioni potrebbero farlo sembra un insetto innocuo, ma in verità, un suo morso è altamente tossico. Il suo veleno, se assorbito in grandi quantità può condurre alla morte.

Oliera comune
Uno strano insetto che riesce a raggiungere anche grosse dimensioni e che secerne una sostanza oleosa che viene detta cantaridina, molto tossica e capace di provocare danni alla pelle, vomito e diarrea.

Verme della morte
Quando si entra in contatto con questi esseri si viene presi da una forte intossicazione e da un grande mal di testa. Possono esserci anche lividi e quadri emorragici che risultano spesso fatali.

Lonomia Obliqua: AKA, THE KILLER CATERPILLAR!