10 tecniche fai da te per rimuovere i graffi dai mobili in legno

Quando siamo in procinto di arredare la nostra casa, la scelta dei mobili è sempre un momento di grande riflessione. Riuscire a scegliere il giusto pezzo di arredo infatti non è sempre così semplice. Non solo i colori e il design, ma anche il materiale con cui sono creati è molto importante e nella maggior parte dei casi si opta per il classico legno.

L’unico problema di questo materiale è che è facilmente soggetto ai graffi, che gli danno un effetto rovinato. Per fortuna esistono alcuni metodi in grado di risolvere questo fastidioso problema, donando nuovamente ai nostri mobili l’aspetto di quando li abbiamo comprati.

1. Aceto bianco e olio di oliva
Miscelando l’aceto bianco e l’olio di oliva, attenzionando che le proporzioni siano uguali e aiutandosi a strofinarlo sul mobile con un panno morbido, questo tornerà come nuovo.

2. Pennarelli per mobili
Esistono dei pennarelli, creati in ogni colorazione e adatti ai mobili che con una semplice passata faranno tornare il nostro mobile come nuovo.

3. Pastelli a cera
Grazie a questo prodotto, trovando la giusta tonalità di colore, anche miscelando più sfumature, possiamo riparare il danno; basterà scioglierli a bagnomaria e passarli sul graffio.

4. Succo di limone
Occorrerà semplicemente miscelare il succo di limone con un l’olio vegetale che abbiamo a disposizione, in uguali proporzioni e passarlo sulla zona interessata, con l’aiuto di un panno morbido.

5. Iodio
Basterà applicarlo sul graffio ed eliminare l’eccesso con un batuffolo di cotone. Il colore naturale di questo ingrediente aiuterà a riempire il graffio donando una nuova rifinitura al legno.

6. Olio minerale e polvere di pomice
Mescolare questi due prodotti andando a creare una sorta di pasta. Strofinarlo sulla zona interessata con della lana di acciaio e concludere eliminando l’eccesso con un panno asciutto.

7. Caffè
Questa bevanda potrebbe salvare il nostro mobile. Che vengano utilizzati i suoi fondi o preparato un caffè molto forte, andremo a strofinare la preparazione scelta sul graffio e in poco tempo questo sarà sparito.

8. Tè
Dopo aver portato l’acqua ad ebollizione, inserire una bustina di tè all’interno fino a quando l’acqua non avrà raggiunto la colorazione giusta. Immergere un batuffolo di cotone nel tè e applicarlo sul graffio fino a quando non avrà assorbito la colorazione.

9. Noci
I gherigli delle noci sono perfetto per sistemare questo problema, basterà strofinarli sul graffio in modo tale che questi si vadano a riempire.

10. Maionese
Occorrerà semplicemente posizionare una piccola quantità di maionese sui graffi e lasciarla agire per qualche giorno. Non appena ripulirete, i graffi saranno spariti.