10 benefici della cannella: antinfiammatoria e lenitiva

La cannella è una spezia molto antica che spesso viene utilizzata nella preparazione di dolci.
Il suo aroma inconfondibile la rendono davvero indicata anche per delle tisane.

La cannella può essere consumata sia sotto forma di bacchette, che di polvere e persino come olio essenziale.
Questa spezia è un vero concentrato di proprietà benefiche e oggi vogliamo fornirvi i 10 benefici di cui non bisogna mai scordarsi.

credit: pixabay / stevepb

1. Aiuta l’intestino
La cannella è ricca di Sali minerali e fibre e aiuta il nostro intestino a regolare la sua attività. Combatte disturbi come la diarrea o la stipsi ed è particolarmente indicata per bruciare i grassi.

2. Antibatterico naturale
Questa spezia è in grado di contrastare la crescita di funghi e batteri, specialmente a quelli legati a malattie di origine alimentare o infiammazioni come la Candida.

3. Migliora la memoria
Il suo sapore ha un effetto stimolante e riesce a migliorare le nostre capacità cognitive, prevenendo malattie come il Parkinson o l’Alzhaimer.

4. Antinfiammatorio
La cannella stimola il sistema immunitario e aiuta a curare i sintomi influenzali, i raffreddori e i malanni di stagione. È particolarmente efficace contro il mal di gola, se usata come una tisana.

5. Contrasta il diabete
La cannella contiene delle sostanze che controllano i livelli di glucosio nel sangue e quindi è utile per ridurre la glicemia, i trigliceridi e il colesterolo. È quindi consigliata a chi soffre di patologie legate al diabete.

credit: pixabay / Daria-Yakovleva

6. Allevia i dolori mestruali
Il suo effetto antinfiammatorio riesce a contrastare i dolori mestruali. Consumata regolarmente ha un effetto rilassante e lenitivo, che combatte questi fastidi.

7. Elimina il senso di fame
Questa spezia è consigliata nelle diete ipocaloriche e dimagranti, perché riesce a spegnere quel senso di fame, che ci colpisce in molte situazioni e specialmente la “fame nervosa”.

8. Antiossidante
Riesce a contrastare l’azione dei radicali liberi e riduce l’invecchiamento cellulare. È un antiossidante naturale e può anche prevenire la formazione dell’acne.

9. Combatte l’infertilità
La cannella contiene cinnamaldeide. Questa è in grado di regolarizzare il rapporto tra progesterone e testosterone nelle donne e combatte gli sbalzi ormonali e riduce l’infertilità.

10. Riduce i dolori legati all’artrite
Oltre ad essere un antinfiammatorio naturale, la cannella è un lenitivo per i dolori legati ad alcune forme di artrite, quindi se avete questi disturbi, non esitate a consumarla quotidianamente.